In mostra una nuova Idea del Reale

Generation di Ludmilla Radchencko

Giocare con la percezione fino a condurre lo spettatore in una dimensione irreale, gravida però del senso e delle dinamiche dei nostri giorni. È l’obiettivo di Ludmilla Radchenko e delle sue opere pittoriche ad alto tasso di tecnologia in mostra al 10 Watt Location.

di Redazione web | 18 novembre

Gli ingredienti di originalità e novità artistica ci sono tutti per Idea del Reale, una mostra di opere d’arte in lenticolare HD. A realizzarla, grazie all’agenzia Take che sostiene l’iniziativa, è l’artista russa Ludmilla Radchenko che, insieme con Marco Curatolo, la presenta in occasione del vernissage di martedì 19 novembre allo spazio 10 Watt. La tecnica artistica utilizzata, decisamente innovativa, fonde insieme tecnologia digitale e tratto pittorico, sino a creare quadri con l’illusione della tridimensionalità o addirittura del movimento, senza l’ausilio di occhiali o supporti specifici. In mostra opere come Dream travelling e Mission ImPOPsible, composte da pannelli che sfruttano le proprietà della lastra lenticolare, offrendo all’occhio sinistro un’immagine diversa rispetto a quella dell’occhio destro e creando una sensazione di profondità. Particolare attenzione merita l’opera Generations, un quadro con effetto multiframe che grazie alla sovrapposizione di più immagini crea l’impressione di un breve filmato. Ecco allora che in sequenza, quasi in una rapida metamorfosi, si vedono le tre età della donna: una bambina, un’adulta e un’anziana. Un’altra tecnica è invece quella alla base dell’effetto morphing che si può ammirare in Perfect Culture e consiste nel passaggio fluido tra due immagini simili, ma di forte contrasto. Le opere in mostra suggeriscono un nuovo modo di leggere l’arte: ogni quadro non viene più interpretato in maniera statica, ma lo si scopre in continuo movimento, proprio come in perenne movimento è il nostro tempo. “Dopo la positiva esperienza di Esponiamoci, abbiamo deciso di proseguire il nostro percorso di attenzione verso il mondo dell’arte, considerati anche i molti punti di contatto con la pubblicità”, spiega Marco di Marco, Ceo di Take, che promuove l’iniziativa. Idea del Reale è una mostra che gioca con le percezioni dello spettatore conducendolo in un mondo onirico, pop e a tratti metafisico, ma anche inducendolo a soffermarsi sulle dinamiche profonde che governano il nostro mondo.

 

In apertura di Ludmilla Radchenko, Generations. In chiusura di Ludmilla Radchenko, Dream Travelling, Perfect Culture, Camaleonte, Ecological Fishing,

Commenti

commenti

Be first to comment