Brera città aperta

Pinacoteca di Brera

Qual è il ruolo del museo oggi? Alla Pinacoteca di Brera parte un ciclo di incontri per riflettere su cosa significa “progetto museale”, con dialoghi e riflessioni di autori, intellettuali ed esponenti di spicco del panorama culturale nazionale.

di Redazione web | 17 gennaio 2014

La Pinacoteca di Brera, forte della sua importanza all’interno dello scenario culturale europeo e punto cardine di una Milano che fa della sua storia un trampolino per il futuro, accoglierà a partire da lunedì 20 gennaio alcuni dei migliori architetti e autori italiani in un ciclo di incontri e riflessioni sul ruolo civile del museo oggi.
Gli incontri, che si terranno all’interno della storica Sala della Passione, sono l’occasione per un confronto tra intellettuali, scrittori, artisti, protagonisti dello spettacolo e della cultura italiana e internazionale: i cambiamenti e le profonde trasformazioni simboliche e visive che stanno modificando il mondo del museo e degli spazi collettivi all’interno della metropoli contemporanea saranno indagati da ogni coppia di autori secondo temi specifici, parole chiave in grado di aprire scenari e visioni sempre nuove e diverse per ogni singolo incontro.
Come stanno cambiando i luoghi destinati alla cultura? Alle soglie dell’Expo 2015 e della completa digitalizzazione dell’informazione e della storia, quale nuovo senso dovranno trovare i musei per giustificare la loro esistenza?
Ecco che gli incontri esamineranno lo spazio-museo non solo come un luogo concepito per la raccolta di opere, ma in tutti i suoi tanti aspetti non unicamente strutturali, come l’illuminazione, la climatizzazione, le metodologie conservative, l’approccio alla visita, lo studio dei flussi, mettendo in rilievo il ruolo primario dell’architettura nella sua accezione più ampia e completa. In quest’ottica si è aperta una collaborazione attiva con la Scuola di Architettura e Società del Politecnico di Milano e con la sua Scuola di Dottorato PAUI.
Con queste iniziative il polo museale braidense si candida a diventare sempre più un punto di riferimento culturale per l’Italia e l’Europa: il “Progetto Grande Brera”, che punta ad ampliare e riqualificare il museo milanese per creare un vero e proprio distretto della cultura, è partito.

 

CALENDARIO INCONTRI 2014

20 gennaio 2014
Vittorio Gregotti e Carlo Bertelli (interverrà Filippo Del Corno, Assessore alla Cultura del Comune di Milano)
Brera, in cammino verso la modernità

3 febbraio 2014
Alessandro Mendini e Luca Doninelli
Memoria, tradizione, tradimento

20 febbraio 2014
Stefano Boeri e Andrée Ruth Shammah
Museo, Città, Cultura

20 marzo 2014
Mario Bellini e Vincenzo Trione
Classico e anticlassico

2 aprile 2014
Cino Zucchi e Gabriella Belli
Progetto, programma, committenza

14 maggio 2014
Italo Rota e Marco Belpoliti
Universale

18 giugno 2014
Kuehn Malvezzi e Francesco Jodice
Il progetto e il pubblico

17 settembre 2014
Italo Lupi e Francesco Cataluccio
Labirinto- Guida

15 ottobre 2014
Michele De Lucchi e Anna Detheridge
Pop

19 novembre 2014
Margherita Guccione e A12
Temporaneo

10 dicembre 2014
Mario Nanni e Ermanno Olmi
Luce

 

INFO.

Commenti

commenti

Be first to comment