A tavola tra cibo e sapere

Convivio A Tavola tra cibo e Sapere

S’ispira alla celebre Campbell’s Soup di Andy Warhol la locandina di Convivio A Tavola tra cibo e sapere, il ciclo d’incontri organizzato dalla Fondazione Corriere della Sera ed Expo 2015, ormai arrivato alla terza edizione.

di Antonella Armigero | 12 gennaio 2014

Antropologia, medicina, economia e società s’intrecciano con il cibo e saranno oggetto di 6 lezioni condotte da relatori illustri per prepararci al meglio a Expo 2015.
Ad aprire l’edizione 2014 l’incontro dal titolo Il cibo che siamo tenuto da Marco Aime, professore di Antropologia culturale all’Università degli studi di Genova. Partendo dalla frase di Feuerbach “Siamo quello che mangiamo”, è possibile riflettere sull’importanza del cibo come elemento fondante della nostra identità. Declinato nelle sue infinite varianti, esso diviene la metafora perfetta della nostra società e del melting pot che la contraddistingue.

Le tante contraddizioni insite nelle abitudini alimentari degli italiani sono al centro del secondo incontro di gennaio dedicato al Politeismo alimentare introdotto da Giuseppe De Rita, direttore del Censis, Centro Studi Investimenti Sociali. Un’indagine accurata sulla nostra capacità di mischiare prodotti Igp o Dop con quelli precotti o in scatola, dimostrando abitudini alimentari e d’acquisto mutevoli e sempre più equo sociali ed eco sostenibili.

Tutte le lezioni si terranno al Piccolo Teatro Grassi in via Rovello 2, l’ingresso è libero prenotando al numero di telefono: 02.87387707.
Ecco la lista completa degli appuntamenti in calendario:

13/01/14
Marco Aime – Il cibo che siamo
Professore ordinario di Antropologia culturale all’Università degli Studi di Genova

20/01/14
Giuseppe De Rita – Il politeismo alimentare
Direttore del Censis, Centro Studi Investimenti Sociali

10/02/14
Andrea Segrè – Primo, non sprecare
Professore ordinario di Politica agraria internazionale e comparata all’Università degli Studi di Bologna

24/02/14
Michela Marzano – Il cibo e il corpo
Professore ordinario di Filosofia all’Università Paris V René Descartes

17/03/14
Serge Latouche – L’alimentazione e l’abbondanza frugale
Professore emerito di Economia all’Università Paris Sud-Orsay

 

Per maggiori informazioni: www.expo2015.org

Commenti

commenti

Be first to comment