Spegni lo spreco, accendi la cultura

Italia dallo spazio

Arrivata ormai alla 10 edizione M’illumino di Meno, campagna di sensibilizzazione sul risparmio energetico organizzata dalla trasmissione radiofonica Caterpillar, spegne per una sera le luci dei capolavori del nostro Paese, per amore del Pianeta.

di Antonella Armigero | 11 febbraio 2014

Mescola il famoso verso di Ungaretti, i buoni propositi di Kyoto, l’ironia di voci gentili della radio e la speranza in un futuro migliore e ottieni M’illumino di meno, iniziativa arrivata ormai alla 10 edizione organizzata da Caterpillar, seguitissima trasmissione di radio Rai 2.
L’invito anche quest’anno è quello di spegnere le luci per poche ore, godersi la suggestione del mondo che ci circonda unendosi a un “silenzio energetico” per razionalizzare i consumi.
La manifestazione coinvolge ogni anno cittadini, scuole, aziende ma soprattutto musei e monumenti di oltre 500 comuni, invitandoli a spegnere dalle 18 alle 19.30 le luci su un capolavoro del nostro patrimonio culturale e illuminarlo con luci al led; un modo per sensibilizzare i visitatori a una nuova cultura energetica intelligente finalizzata a valorizzare e conservare ciò che amiamo.
Quest’anno l’edizione si terrà il 14 febbraio, data in cui si festeggiano gli innamorati, quale occasione migliore se non S. Valentino per concedersi una cena a lume di candela, o una passeggiata a luci spente per ammirare le bellezze del Paese in modo nuovo?
Come le scorse edizioni si spegneranno le luci del Duomo di Milano, il Colosseo, l’Arena di Verona, Piazza S. Marco e molte altre in tutta la Penisola, coinvolgendo le persone con spettacoli per grandi e piccoli e aperitivi a km 0.
Spegnere per una sera le luci, vuol dire prendere coscienza sulle nostre abitudini quotidiane, fare luce su ciò che possiamo fare in prima persona per preservare il nostro Pianeta, riducendo le emissioni grazie a piccoli gesti di valore.
La speranza – e la sfida – è prolungare i 90 minuti e continuare questo comportamento di valore ogni giorno, investendo in energie alternative, ricordandoci di non lasciare apparecchi elettronici in stand by, ridurre l’uso della macchina e di conseguenza le emissioni.
Caterpillar quest’anno ha lanciato un contest per cercare M’illumino-inno del decennale; musicisti professionisti e amatoriali unitevi e mettete in versi e musica il vostro amore per l’ambiente e l’uso responsabile delle risorse. L’inno vincitore risuonerà per tutta l’iniziativa.
Spegni anche tu la luce e accendi la tua voglia di cambiare per il bene del nostro Pianeta.

Per conoscere i dettagli e gli eventi nelle maggiori città:
caterpillar.blog.rai.it/milluminodimeno

Per inviare il tuo inno e aderire all’iniziativa:
caterpillar@rai.it

 

Commenti

commenti

Be first to comment