Ed è subito cabaret

crazy horse

L’evento è di quelli esclusivi: il 2 luglio arriva per la prima volta in Italia Forever Crazy, spettacolo del mitico Crazy Horse di Parigi. In scena 10 ballerine emblema di bellezza e seduzione, corpi perfetti che alternano siparietti burlesque a pezzi di cabaret.

di Redazione web | 28 marzo 2014

Arriva per la prima volta in Italia l’autentico cabaret di Parigi, che porta in esclusiva al Teatro Nazionale di Milano, Forever Crazy, una sorta di “Best Of” del repertorio leggendario del Crazy Horse, a partire dal classico God save our Bereskin, numero coreografato da un tenente dell’esercito britannico, che ogni sera dal 1989, apre gli spettacoli del cabaret parigino. Ma non mancano nuove creazioni firmate dal coreografo Philippe Decouflé come Crisis? What Crisis! del 2009.
Lo spettacolo è un omaggio a Alain Bernardin, fondatore nell’ormai lontano 1951 di questo mitico cabaret parigino. In scena siparietti burlesque si alternavano a intermezzi musicali e a pezzi di cabaret. Mentre ogni numero è concepito come un quadro impertinente e moderno, progettato intorno al linguaggio coreografico e scenografico o realizzato giocando con le proiezioni.
Protagoniste sono dieci ballerine dai nomi chimerici (Loulou de Paris, Lila Magnetic, Mina Velours) emblema di bellezza e seduzione, corpi perfetti vestiti di semplici proiezioni. Le performance sono esaltate da musiche originali, costumi eleganti ed effetti high tech. Il risultato è uno spettacolo unico, intrigante per l’occhio e la mente, a metà tra l’arte e il divertimento, un mix di bellezza, passione e precisione.

 

Forever Crazy
2 – 12 luglio 2014
Teatro Nuovo
Piazza San Babila

Atto unico di 90 minuti
Spettacolo vietato ai minori di anni 18
Info

Commenti

commenti

Be first to comment