Sud, Ultima Fermata

Terra del Fuoco, Patagonia, foto di Filippo Bianchi

La Terra del Fuoco, situata all’estremità meridionale di Cile e Argentina, è l’ultimo lembo di terra del continente americano, il punto d’incontro tra oceano Pacifico e Atlantico, un luogo costantemente tormentato da condizioni meteorologiche particolarmente avverse. Una terra al contempo sublime e ostile dove pioggia, vento, grandine, maree, sole e nebbia, si alternano scandendo il ritmo delle giornate. La particolarità del clima è la velocità con cui gli eventi atmosferici si susseguono, venti con raffiche di oltre 60 nodi si alternano a momenti di calma piatta, il sole lascia il posto a pioggia e grandine che nelle ore notturne si trasforma in neve; le correnti, nei punti di unione tra i vari canali, raggiungono una velocità difficile da contrastare anche navigando a motore. Un luogo che rende difficile ogni spostamento per terra e per mare e dove i relitti di ogni epoca sono l’unica testimonianza del passaggio dell’uomo a queste latitudini. 

Foto di Filippo Bianchi

 

www.filippobianchi.com
Portfolio pubblicato su Club Milano 19, marzo – aprile 2014. Clicca qui per scaricare il magazine.

Commenti

commenti

Be first to comment