La magia dell’Oriente

Festival dell'Oriente, campana tibetana

È alle porte la sesta edizione del Festival dell’Oriente, appuntamento da non mancare per tutti gli amanti della cultura millenaria dell’Est del mondo, che porta a Milano caotici bazar, silenziose cerimonie, colori accecanti e profumi di spezie.

di Redazione web | 24 aprile 2014

In collaborazione con le Ambasciate e i Consolati dei più importanti paesi dell’Estremo Oriente (India, Cina, Giappone, Thailandia, Indonesia, Birmania, Corea, Nepal, Tibet, Mongolia), arriva a Milano la sesta edizione del Festival dell’Oriente, un grande happening pensato per celebrare e far conoscere al grande pubblico culture e tradizioni così lontane dall’Occidente ma proprio per questo così ricche di fascino.
Il Festival, organizzato alla Fiera di Novegro (Segrate) dal 24 al 27 aprile e dal 1 al 4 maggio, presenta al suo interno decine di aree tematiche e ben 4 palchi su cui si alterneranno artisti, danzatori, professionisti e maestri cerimonieri in uno spettacolo ogni giorno diverso e colmo di storia e tradizione.

Dalla vestizione del Kimono alla Cerimonia del the, dal Circo Cinese alla Cerimonia del Mandala, e ancora dagli Origami al Carving delle lanterne galleggianti, dal Teatro NO ai Maestri Gourmet Giapponesi: tutto questo e molto altro racconteranno il folklore e la cultura di popoli millenari, in un susseguirsi ininterrotto di oltre 400 spettacoli, seminari e show aperti a tutti.
Sono 500 gli espositori che si attendono alla Fiera: verranno allestiti bazar orientali e mercati tradizionali con prodotti tipici provenienti da tutti gli angoli dell’Est del mondo, tra stoffe, tessuti, gioielli, incensi, oggettistica, complementi d’arredo, vasi, libri, infusi, campane tibetane, calligrafie tra cui perdersi dal mattino alla sera.

Non mancheranno inoltre anche dei corner dedicati alla gastronomia orientale: la vera novità di quest’anno è infatti la presenza di un’area allestita a grande ristorante, con a disposizione tutti i piatti tipici thailandesi, indiani, giapponesi, cinesi e di cucine meno conosciute, come quella tibetana, mongola, nepalese.
Altra novità 2014 è la possibilità di partecipare attivamente a workshop e laboratori con i più grandi maestri ed esperti del mondo orientale: tra gli eventi da non perdere l’arte dei tamburi giapponesi, le lezioni con i maestri del the, i corsi di calligrafia tradizionale, corsi di yoga e molti altri ancora, tutti però a numero chiuso e da prenotare rigorosamente online.

Per chi ama l’Oriente o per chi vuole conoscere una cultura piena di storia e di mistero, l’appuntamento è quindi per questo weekend e per il prossimo.

 

dal 24 al 27 aprile / dal 1 al 4 maggio
Festival dell’Oriente
Parco Esposizioni Novegro
Segrate
festivaldelloriente.net

 

Foto in apertura: campana tibetana, dalla pagina Facebook dell’evento.

Festival Oriente 2014

Commenti

commenti

Be first to comment