L’estate del Carroponte

Inaugura il 29 maggio l’estate dei concerti al Carroponte: il parco archeologico industriale delle ex-Breda, a Sesto San Giovanni, si anima con la musica di artisti italiani e internazionali.

di Samantha Colombo | 6 maggio 2014

Dal 2006, l’imponente struttura metallica del Carroponte è illuminata al crepuscolo da migliaia di led rossi, per trasformarsi in un vero e proprio faro in grado di calamitare migliaia di persone, tutte riunite in attesa di grandi concerti. Il parco rottami delle ex Breda di Sesto San Giovanni è diventato così, estate dopo estate, fulcro della vita musicale e culturale del milanese (e non solo).
Il fascino del Carroponte, che accresce di anno in anno, nasce proprio dall’idea di riportare alla vita un vecchio sito industriale dismesso, rianimandolo non con cavi metallici e scintille, bensì con luci e suoni: un segno di continuità con la storia recente ma, al contempo, un impegno concreto nel donare al territorio un polo di cultura e aggregazione. Così, sotto le arcate d’acciaio del Carroponte, hanno transitato artisti come Patti Smith e Vinicio Capossela, oltre a un fluire incessante di appassionati di musica, senza confini generazionali.

Anche per il 2014, la line up è una vera e propria batteria di artisti italiani e internazionali che, a ritmo serrato, animano l’estate alle porte di Milano. Il compito di inaugurare la stagione, il 29 maggio, è affidato a Loredana Bertè che, proprio quest’anno, celebra i quattro decenni passati sul palco. Nelle settimane successive, si susseguono poi nomi indelebili del cantautorato nazionale, basti pensare a Cesare Basile e Paola Turci, così come di band pietre miliari del rock italiano, come Massimo Volume e Afterhours.
Da oltre confine, approdano poi nel milanese nomi quali Jonny Lang e John Butler, per arrivare sino alle atmosfere poliziottesche dei Calibro 35 e, ad agosto, al ritorno in Italia del punk rock firmato NOFX.
Sempre in tema di ritorni, è proprio il Carroponte ad ospitare la reunion dei C.S.I. di Gianni Maroccolo, Giorgio Canali, Massimo Zamboni e Francesco Magnelli, così come quello degli Estra (qualche tempo fa, Club Milano ha proposto un’intervista a Giulio Casale, già in tour con la sua band), questi ultimi protagonisti di una serata speciale, per celebrare i 20 anni di Emergency.
Lo sguardo oltre confine racchiude poi anche la raffinatezza delle opere di Bombino e Mulatu Astatke, senza trascurare le visioni in musica dei Gogol Bordello.
Oltre ai grandi nomi, sono numerose le serate dedicate al mondo emergente, in modo particolare a quello italiano: tra tutte, le serate de “Il cielo sotto Milano”.
Infine, ma non certo per importanza, non va dimenticato l’evento dell’estate 2014: presso gli spazi del Carroponte sarà infatti possibile seguire in diretta le partite dei Mondiali di Calcio brasiliani.

 

Di seguito, alcuni dei concerti principali del Carroponte:

29 maggio: Loredana Bertè
1 giugno: Cesare Basile
3 giugno: Bombino
7 giugno: Mulatu Astatke
11 giugno: Estra “20 anni di Emergency”
21 giugno: Gogol Bordello
24 giugno: Massimo Volume
26 giugno: Calibro 35
3 luglio: Levante
7 luglio: New York Ska Jazz Ensemble
14 luglio: Jonny Lang
15 luglio: John Butler
18 luglio: Bandabardò
22 luglio: Paola Turci
23 luglio: William Fitzsimmons
24 luglio: C.S.I (Maroccolo, Canali, Zamboni, Magnelli)
27 luglio: Easy Star All Stars
3 agosto: NOFX
6 settembre: Afterhours

Per il programma completo, eventuali aggiornamenti, orari e biglietti: www.carroponte.org

Commenti

commenti

Be first to comment