Quando la natura detta le regole

David Lama - Action, Film Cerro Torre

Da stasera fino al 21 maggio arriva nelle sale il lungometraggio Cerro Torre di Thomas Dirnhofer, cronaca di un’impresa che pareva impossibile e che è diventata epica: la scalata in free climbing di una delle vette più pericolose dell’alpinismo mondiale, da parte di un ragazzo poco più che ventenne.

di Redazione web | 16 maggio 2014

Esce questa sera e c’è tempo fino al 21 maggio per vederlo nelle sale The Space Cinema di tutta Italia, l’avvincente film di Red Bull Media House Cerro Torre – È la Natura a Dettare le Regole dedicato a una delle imprese più epiche dell’alpinismo moderno: la scalata in free climbing della temuta parete del Cerro Torre, una delle vette più pericolose dell’alpinismo mondiale, nelle Ande della Patagonia, tra Argentina e Cile.
Il lungometraggio, diretto da Thomas Dirnhofer, ripercorre l’avventura del protagonista, David Lama, il bambino prodigio austriaco ma di origini nepalesi, che dopo aver vinto le massime competizioni e infranto ogni record nel campo dell’arrampicata sportiva, a poco più di 20 anni decide di affrontare una sfida ritenuta impossibile dai più, ovvero scalare in arrampicata libera il picco più difficile della Patagonia, affrontato per la prima volta e tra mille polemiche dall’alpinista e partigiano italiano Cesare Maestri nel 1958.
In questa incredibile avventura l’enfant prodige dell’arrampicata è stato accompagnato dagli occhiali dell’azienda austriaca gloryfy. Realizzati con una particolare tecnologia brevettata che li rende indistruttibili, tali occhiali sono stati l’accessorio perfetto per compiere questa memorabile impresa! “Durante le mie spedizioni, ma anche nelle semplici arrampicate con gli amici, ogni elemento della mia attrezzatura ha una funzione essenziale” – commenta David Lama – “nulla è superfluo o può rompersi. Proprio per questo gli occhiali gloryfy sono i miei compagni ideali in montagna.”
Inutile dire che nei 101 minuti del film è tutto un susseguirsi di immagini spettacolari e di paesaggi mozzafiato, attraverso cui è possibile rivivere i momenti più significativi dell’avventura di David e del suo compagno di cordata Peter Ortner, avventura giudicata dalla comunità dello sport verticale come una delle imprese più impressionanti di sempre. Lasciamoci emozionare.

 

Cerro Torre – È la Natura a Dettare le Regole
19, 20 e 21 maggio 2014
Info

Immagine in apertura: David Lama sulle pareti lisce di granito del Cerro Torre.

Commenti

commenti

Be first to comment