Quando la fotografia è Magistralis

Napoli, 1958, foto di Gianni Berengo Gardin

Ricomincia giovedì 8 maggio la terza stagione delle Lectio Magistralis di Fotografia. Protagonista del primo incontro è Gianni Berengo Gardin, ma ad alternarsi sul palco della Triennale di Milano ci saranno tra gli altri anche Letizia Battaglia e Guido Harari.

di Redazione web | 6 maggio 2014

E mentre manca poco all’inaugurazione milanese del World Press Photo 2014, in mostra alla Galleria Carla Sozzani da sabato 10 maggio, riprende un altro tra gli appuntamenti più attesi per gli appassionati di fotografia: le Lectio Magistralis di Fotografia e Dintorni, una serie di incontri con scadenza quindicinale che porteranno sul palco d’onore della Triennale di Milano nomi importanti della fotografia italiana, da Donata Pizzi, a Guido Harari, Marco Glaviano, Cristina Lucchini e Letizia Battaglia. Ognuno di loro dialogherà con altrettante personalità del mondo del giornalismo, della critica e della comunicazione, da Gad Lerner, a Giovanni Gastel, Gino Castaldo, Franz di Ciccio, Michela Moro e Roberto Mutti.

Protagonista del primo incontro, in programma giovedì 8 maggio, è il fotografo ligure anche se milanese d’adozione, Gianni Berengo Gardin, già vincitore del World Press Photo nel 1963 e di altri importanti riconoscimenti tra cui il il Leica Oskard Barnack Award nel 1995 e il prestigioso Lucie Award alla carriera nel 2008 a New York. Da sempre fedelissimo al bianco e nero e alla Leica, Berengo Gardin ha dichiarato di “Non aver mai usato il digitale, (utile per chi ha fretta, ma certo non superiore alla pellicola come resa) e di non aver nessuna intenzione di provare a farlo. Almeno in questa vita“.
Il grande fotografo che oltre ad aver pubblicato più di 200 libri, ha all’attivo innumerevoli mostre in musei del calibro del MoMA o del Guggenheim, dialogherà con Denis Curti, direttore artistico di Civita Tre Venezie, della Casa dei TRE OCI di Venezia e vicepresidente della Fondazione Forma. L’incontro dal titolo Una chiaccherata sulle mie fotografie, sarà introdotto da un intervento degli attori Luca Bizzarri e Paolo Kessisoglu.

Tutte le Lectio Magistralis sono  a ingresso gratuito, fino a esaurimento posti. Si comincia alle 19. Poi, per chi  proprio non riuscisse ad essere presente, il tutto potrà essere anche comodamente seguito in diretta streaming a questo indirizzo.

 

Info
AFIP- Associazione Fotografi Professionisti 

 

Lectio Magistralis di Fotografia e Dintorni

8 maggio 2014, ore 19.00
Gianni Berengo Gardin
Una chiaccherata sulle mie fotografie

22 maggio 2014, ore 19.00
Letizia Battaglia
Se la guerra è civile

5 giugno 2014, ore 19.00
Cristina Lucchini
Fotografia di moda e identità di brand

19 giugno 2014, ore 19.00
Marco Glaviano
La bellezza salverà il mondo

3 luglio
Guido Harari
Il ritratto come incontro

17 luglio 2014, ore 19.00
Donata Pizzi
Città metafisiche

 

In apertura: Napoli, 1958, di Gianni Berengo Gardin.

Commenti

commenti

Be first to comment