Il nuovo Palazzo della Ragione

Sebastiao Salgado Genesis

Comincia la nuova vita di uno dei palazzi storici più suggestivi e culturalmente di rilievo della città: il nuovo Palazzo della Ragione diventa la sede permanente per l’arte fotografica contemporanea, con mostre e allestimenti di levatura internazionale.

di Redazione web | 28 maggio 2014

È stato presentato a Milano il progetto dedicato a quella che sarà la nuova vita del Palazzo della Ragione, uno degli epicentri storici della cultura milanese pronto a diventare nelle prossime settimane un polo permanente per la fotografia. Il progetto, promosso dal Comune di Milano in collaborazione con Civita, Contrasto e GAmm Giunti, proporrà a cittadini, turisti e appassionati grandi mostre e suggestivi allestimenti all’interno dei suoi ambienti duecenteschi, il cui fascino, insieme all’antistante Piazza dei Mercanti, lo rende ancora oggi un vero gioiello architettonico della città.
“Prosegue con questo importante progetto il percorso iniziato da questa Amministrazione per dare un’identità chiara e definita a tutti i luoghi della cultura milanese – ha dichiarato l’assessore alla Cultura Filippo Del Corno –. L’ideale di una rete di spazi interconnessi ma dotati ciascuno di una funzione e di una missione precise prende così forma grazie alla nuova alleanza tra energie pubbliche e private che sta dando grandi risultati nella programmazione della vita culturale della città”.
Da oggi l’edificio diventa ufficialmente Palazzo della Ragione – Fotografia: questa nuova casa permanente dell’immagine fotografica potrà essere fruita in maniera continuativa, grazie soprattutto a un intervento di miglioramento impiantistico, dalle luci al condizionamento dell’aria: qui saranno presentate le migliori espressioni dell’arte fotografica contemporanea, che a Milano sta incontrando un successo sempre crescente, soprattutto nel pubblico giovane, come dimostrano le esposizioni frequentatissime del World Press Photo 2014 o la recente fiera mercato MIA Fair.

Lo spazio si aprirà con una mostra che è già protagonista di un tour internazionale di enorme successo: Genesi di Sebastião Salgado, uno dei più grandi fotografi documentaristi della nostra epoca. Il messaggio di Genesi è oggi attualissimo, una riflessione sulla sostenibilità dei nostri progetti energetici e sull’imprescindibile necessità di vivere in un rapporto più armonico con il nostro pianeta.
L’esposizione, a cura di Lélia Wanick Salgado, sarà aperta al pubblico a Palazzo della Ragione dal prossimo 27 giugno al 2 novembre 2014: 245 eccezionali immagini che compongono un itinerario fotografico nei cinque continenti, in un bianco e nero di grande incanto.

La mostra di Salgado sarà il primo prestigioso appuntamento di una nuova programmazione dedicata con continuità alla fotografia: insieme alle mostre e ai loro speciali allestimenti, saranno organizzati incontri, presentazioni e workshop e saranno possibili aperture straordinarie per associazioni e aziende interessate.

 

dal 27 giugno al 2 novembre
Genesi di Sebastião Salgado
Palazzo della Ragione Fotografia
Piazza dei Mercanti
www.palazzodellaragionefotografia.it

Foto in apertura: un’immagine tratta da Genesi di Sebastião Salgado

Palazzo della Ragione Fotografia

Commenti

commenti

Be first to comment