L’architettura svelata

Villa Necchi Campiglio

Milano è ricca di gioielli architettonici poco conosciuti: con gli incontri promossi dal Centro Culturale di Milano è possibile effettuare visite guidate tra palazzi, piazze e viali alla scoperta di una città che non smette mai di sorprendere.

di Redazione web | 7 maggio 2014

Che l’architettura di Milano stia cambiando rapidamente è sotto gli occhi di tutti. Ma cosa si nasconde dietro una facciata a vetri o un fregio particolare, quali sono i pensieri, la filosofia e le ricerche che hanno mosso la mano di architetti e urbanisti?
Con il ciclo di incontri Il segreto di Milano. Del guardare e dell’abitare si cerca proprio di raccontare la città dal punto di vista del suo paesaggio e dell’architettura, attraverso conversazioni e visite nei luoghi cardine che hanno reso il capoluogo meneghino un punto di riferimento a livello mondiale, tutto questo guidati da architetti e commentatori d’eccezione.
Questo viaggio all’interno degli ultimi due secoli di sviluppo urbano, che rientra nel palinsesto culturale Primavera a Milano, è stato ideato e organizzato dal Centro Culturale di Milano in collaborazione con l’Ordine degli architetti di Milano, e curato da Lorenzo Margiotta, Marco Beneggi, Alessandro Rovetta e Marco Rossi.

La rassegna consta di 4 appuntamenti, 4 visite in giro per Milano – anche in bicicletta! – alla scoperta degli itinerari più rappresentativi dal punto di vista architettonico, attraverso quartieri, piazze e viali che hanno visto il passaggio di numi tutelari dell’architettura, come Giò Ponti o Piero Portaluppi. Ad accompagnare i partecipanti anche figure d’eccezione: Philippe Daverio, Elena Pontiggia, Italo Rota e il fotografo Marco Introini.

Ogni visita dura circa due ore ed è gratuita per gli “Amici CMC”, mentre per tutti gli altri è gradita una donazione di 10 €: i posti sono limitati, per tutte le informazioni e le modalità di prenotazione è possibile visitare il sito ufficiale.

Al termine di ogni visita è anche previsto un aperitivo per tutti i partecipanti.

 

Questi sono i quattro appuntamenti:

sabato 17 maggio
MILANO BY BYCICLE
I GRANDI PALAZZI
Corso Venezia e gli slarghi
con il prof. Andrea Beneggi e Philippe Daverio

sabato 24 maggio
MILANO A PIEDI
LA CASA-CITTÀ
Prospettive di Corso Sempione
con il prof. Alessandro Rovetta ed Elena Pontiggia

sabato 7 giugno
MILANO DAL CIELO
LA CITTA’ CHE SALE
L’area Garibaldi-Repubblica
con l’arch. Lorenzo Margiotta e Marco Introini

sabato 14 giugno
MILANO IN PRIMO PIANO
LA CITTA’ SENZA PIAZZA
Dal Cordusio alla Velasca
con l’arch. Giovanni Rovetta e Italo Rota

 

Foto in apertura: Villa Necchi Campiglio di Piero Portaluppi, i cui giardini saranno visitabili durante l’incontro di sabato 17 maggio.

Commenti

commenti

Be first to comment