Tutti i big di City Sound

Dal 10 giugno al 30 luglio, l’Ippodromo del Galoppo di Milano ospita la terza edizione di Alfa Romeo City Sound: qualche nome? Franco Battiato, Elio e le Storie Tese, Mothorhead, ZZ Top e Jeff Beck.

di Samantha Colombo | 6 giugno 2014

Lo scorso anno, nella notte che ha visto la reunion dei Blur, l’Ippodromo del Galoppo di Milano ha radunato una moltitudine infinita di appassionati, praticamente paralizzando i dintorni di San Siro, saturando l’aria della città con la tensione di quegli eventi che resteranno per sempre impressi nella memoria. Ma, al di là della nostalgia, sono stati numerosi i concerti della rassegna musicale di Alfa Romeo.
Quest’anno, per la terza edizione, la location milanese ospita nuovamente il festival che, per i mesi di giugno e luglio, propone una carrellata di artisti italiani e internazionali, senza confini di genere e generazione.
Il calendario viene inaugurato il 10 giugno dalla combo Linkin Park e Fall Out Boy, per chiudere poi i cancelli il 30 luglio con Snoop Dog (anzi, Snoop Lion). Tra questi due poli, si muove una nebulosa di nomi in grado di calamitare gli interessi più disparati, con qualche picco di entusiasmo: è prevista, ad esempio, una data dei Massive Attack, mentre dal sudafrica arrivano i Die Antwoord. Impossibile poi non notare in cartellone il nome dei Motorhead, oppure quelli di ZZ Top e Jeff Beck, che ripongono il sodalizio artistico scoccato durante il Lucca Summer di quattro anni fa. Qualcosa di più “heavy”? Ecco Rob Zombie e i Megadeth, nella stessa sera.
Anche il mese di luglio non è da meno: ritornano i padri fondatori dell’hip hop, nella monolitica figura dei Cypress Hill, il cantautorato di John Fogerty (lui, già voce e chitarra dei Creedence Clearwater Revival) e non mancano due nomi ben noti ai live italiani, Editors e Placebo.
Per uno sguardo agli artisti di casa nostra, Franco Battiato salirà sul palco con l’Orchestra Filarmonica Toscanini, mentre non mancheranno Davide Van De Sfroos, gli Elii e Caparezza.
Oltre alla musica, cuore pulsante del festival, c’è un dettaglio da non trascurare: l’Ippodromo non è una location casuale. Tra i suoi edifici in puro stile liberty, restaurati durante i primi anni ’70, ogni evento acquista infatti un fascino unico. Inoltre, è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici (la fermata Lotto è a pochi passi, contati) e anche per chi arriva da fuori Milano. Per chi preferisce le due ruote, dalla bicicletta allo scooter, è possibile parcheggiare in aree dedicate.
L’appuntamento è all’ingresso di via Diomede, per tutto il resto basta solo scegliere il concerto (anche più di uno) e sincronizzare le agende.

 

Il calendario di City Sound 2014

Giugno
10: Linkin Park + Fall Out Boy
13: Davide Van De Sfroos
20: Die Antwoord
24: Motorhead
25: Massive Attack
27: Rob Zombie + Megadeth
30: ZZ Top e Jeff Beck

Luglio
02: Volbeat + Airbourne
03: Elio e le storie tese
07: John Fogerty
11: Caparezza
14: Cypress Hill
15: Alessandro Mannarino
17: Franco Battiato
20: Editors
22: Placebo
30: Snoop Dogg aka Snoop Lion

 

Alfa Romeo City Sound 2014
Ippodromo del Galoppo – San Siro, ingresso in via Diomede 1 (Milano)
Per informazioni e biglietti: www.citysoundmilano.com

Commenti

commenti

Be first to comment