Quando lo yoga è free

FreeYoga

Se gli sport estremi non fanno per voi, la bici e la corsa vi sembrano banali preparatevi a unirvi alla più grande lezione di yoga all’aperto della città: dopo Madrid e Barcellona freeYoga arriva a Milano e promette di regalare la ricetta migliore contro lo stress cittadino.

di Antonella Armigero | 5 giugno 2014

Immaginatevi 3000 persone immerse in un om collettivo in una delle piazze o dei parchi della città, amanti della disciplina o aspiranti tali che hanno voglia di godersi una mattina di sport all’aperto, questo è freeYoga, la manifestazione organizzata dal brand underware Oysho.
Dopo le masterclass a Madrid e Barcellona arrivate alla seconda edizione, sabato 7 giugno tocca a Milano ospitare l’evento e la location scelta è il Parco Sempione. Lo spazio all’ombra dell’Arco della Pace verrà invaso da tappetini colorati e da un esercito pacifico di persone intente a cimentarsi nei diversi asana, le posizioni da assumere mentre ci si concentra sulla respirazione. I neofiti come me si fermeranno alla posizione del loto o al saluto al sole, i più esperti invece conosceranno sicuramente tutte le altre sequenze, ma la particolarità di questa lezione, oltre al luogo è la possibilità di coinvolgere tutti dai principianti ai professionisti che saranno seguiti da insegnanti esperti e qualificati.

L’obiettivo è trasformare un posto abitualmente animato dal rumore in un luogo perfetto per la meditazione e lo sport. L’evento è insieme relax, silenzio e concentrazione ma soprattutto condivisione di un momento emozionante con tantissimi compagni di corso, amici ma anche perfetti sconosciuti che forse anche solo una volta abbiamo incontrato nella nostra frenetica routine cittadina.

Lo yoga è una delle discipline meditative più praticate e amate anche in Occidente, e seppur declinata in tantissime varianti e scuole, trova  sempre il comune denominatore nel connubio perfetto tra spirito e corpo. I benefici di questa disciplina, che può essere praticata da tutti a tutte le età, sono noti da millenni, oltre all’elasticità e alla tonificazione dei muscoli, e al miglioramento delle prestazioni sportive, anche il respiro ne trae beneficio così come la circolazione sanguigna. Gli esercizi dinamici e quelli statici uniti alla respirazione durante gli asana massaggiano dall’interno gli organi e disintossicano il corpo tramite la sudorazione e l’attività linfatica.

La lezione è gratuita, aperta a tutti fino a esaurimento posti, per partecipare è necessario registrarsi sul sito: i primi 500 iscritti riceveranno un kit di benvenuto, ma per non rischiare armatevi di tappetino, vestiti comodi ed energie positive. Gli organizzatori promettono una mattinata intensa, divertente e rilassante, proprio quello di cui c’è bisogno in una città che almeno per un giorno si ferma e prova a prendere un respiro più grande.

 

 Foto d’apertura freeYoga a Barcellona

 

FreeYoga

Parco Sempione
sabato 7 giugno
ore 11.00

Free yoga

Free Yoga By Oysho Madrid

Commenti

commenti

Be first to comment