La corsa dei colori

La 5 km più happy e colorata del pianeta arriva a Milano per il secondo anno consecutivo. Ma non affannatevi per accaparrarvi un pettorale: l’ultima tappa della corsa dei colori è già sold out.

di Silvia Nigrotti | 2 settembre 2014

Non ci sono vinti o vincitori, nella 5 km più divertente del pianeta, né tempi ufficiali. Evento sportivo incentrato sulla festa, sulla musica e sul colore, The Color Run registra ogni anno migliaia di iscritti per una manifestazione che è ormai un successo internazionale (si svolge in più di 30 Paesi e in 170 città nel mondo). La partecipazione è aperta a tutti, dagli atleti professionisti a chi corre solo per prendere l’autobus.

Ai blocchi di partenza, corridori sorridenti di ogni età rigorosamente biancovestiti, pronti a farsi pittare dagli addetti che presidiano le cosiddette “zone di colore” armati di polverine arcobaleno. In pratica, a ogni chilometro del percorso, i partecipanti non troveranno cortesi signorine munite di bottigliette d’acqua e salviette tergi sudore, ma aspiranti imbrattatori di tele candide.
Per questo il passo non importa: corsa, marcia, camminata… trovate il vostro ritmo, perché l’unico obiettivo della paint race non è il traguardo ma condividere la pura gioia carnevalesca dell’evento con gli altri partecipanti. Conclusa la corsa comincia la vera e propria festa, con musica e lanci di colore dal palco.

Nata negli Stati Uniti nel 2012 per promuovere uno stile di vita sano e felice, The Color Run è approdata in Italia nel 2013 e a ogni tappa ha registrato una partecipazione clamorosa e inaspettata. Migliaia di persone si sono lasciate coinvolgere dal clima festoso e spensierato della manifestazione. C’è chi corre perché lo fa tutti i giorni, ma il mood è totalmente diverso, e chi sceglie di cominciare proprio da qui a prendersi cura di sé. L’effetto euforizzante di un evento sportivo che non richiede prestazioni olimpioniche ed è caratterizzato non da agonismo ma da spirito di condivisione e divertimento, si estende di riflesso anche su chi non è iscritto alla corsa ma si gode il colorato spettacolo dell’arrivo dei partecipanti. Perché comunque vada, il divertimento è l’unico vero protagonista della manifestazione.
Un evento da non perdere, soprattutto se avete sempre ritenuto la corsa uno sport noioso e monotono.

 

The Color Run
6 settembre 2014
Stadio di San Siro
Partenza corsa ore 16.30

Commenti

commenti

Be first to comment