Arriva la moda

Milano Fashion Week

Con New York e Londra alle spalle e Parigi alle porte adesso tocca a Milano: dal 17 al 22 settembre parte la fashion week meneghina con 138 sfilate di moda donna e tanti eventi tra mostre, cortometraggi ed esibizioni di giovani talenti per portare la moda in tutta la città.

di Redazione web | 16 settembre 2014

È tutto pronto per la nuova edizione della Milano Fashion Week ed ecco che nella capitale italiana della moda la primavera-estate si prepara a sfilare in passerella con tutte le anticipazioni delle collezioni moda donna per il 2015. Ad aprire le danze ci pensa il 16 settembre la Vogue Fashion’s Night Out, la notte bianca dello shopping con i negozi aperti fino alle 23.30, ma già dal giorno dopo è tempo di passerelle.

Il calendario è fittissimo: 67 sfilate, 69 presentazioni, più altre 9 su appuntamento per un totale di 138 collezioni e l’appuntamento con un’alternanza tra nomi storici e nuovi talenti si rivela molto vivace. Byblos Milano, Gucci e Alberta Ferretti sono i grandi nomi del primo giorno che si alterneranno sulle passerelle con i new talents, le 15 giovani promesse della moda, perlopiù under 40, che sono riusciti nell’impresa di mostrare le proprie collezioni alla Milano Fashion Week. E se tra loro l’apertura alle 9 è affidata a Chicca Lualdi, vincitrice nel 2009 del concorso Fashion Incubator promosso dalla Camera Nazionale della Moda e del premio come miglior marchio start up, subito dopo alle 11 sarà il turno di Angelo Bratis, (ateniese, classe 1978) molto atteso soprattutto per l’endorsement d’eccezione, dato che è stato scelto da Giorgio Armani per sfilare nel suo teatro di via Bergognone.
Per dare la possibilità a tutti tra giornalisti e buyer di seguire le sfilate sono ben 7 sette i grandi big della moda che hanno optato per il doppio appuntamento: da Gucci, a Emporio Armani, Jil Sander, Emilio Pucci e Marni, ma per il programma completo vedete qui.

Oltre alla creatività la Milano Fashion Week, strizzando un po’ l’occhio al retail, si caratterizza per l’inaugurazione di nuove boutique, quella di Loewe, di Saint Laurent e di Versace in Galleria Vittorio Emanuele, ma tanti sono gli eventi che accenderanno di moda tutta la città.
Dal primo Fashion Film Festival con proiezione di corti  e film iconici sulla moda il 14 e il 5 settembre al Piccolo Teatro Grassi, alla mostra Gateway to Fashion Future con le creazioni dei giovani delle scuole di moda esposte all’Expo Gate di piazza Castello. E ancora una mostra fotografica dedicata a Sophia Loren, un omaggio per gli suoi ottant’anni che celebra il 20 settembre, il progetto Fashion Meets Art in cui un gruppo di giovani artisti lavorerà con materiali evocativi ispirandosi alle collezioni degli stilisti emergenti, e un allestimento a Palazzo Litta per celebrare il genio e la carriera di Mariuccia Mandelli attraverso l’editoria: Krizia Now. Looking Back. Moving Forward.

Tra gli eventi sponsorizzati segnaliamo il corner Canon, allestito tutti i giorni all’interno della Sala dei Notari, con la possibilità di diventare protagonisti di un vero e proprio shooting su set fotografico,  e i servizi di styling, consulenze haircare con trattamenti gratuiti di bellezza offerti dal marchio Testanera.

E poi ci sono le numerose isole digitale dove seguire il live streaming delle sfilate, aggiungete i party, le serate vip, il traffico che a tratti vi farà impazzire e il cocktail targato #MFW sarà al completo, a questo punto non si potrà che lasciarsi catturare da un po’ di riverbero di tutta questa bellezza.

 

Milano Moda Donna
17 – 22 settembre 2014

Commenti

commenti

Be first to comment