Torna la Tweed Ride

Avirex Tweed Ride Milano - 2013

Dopo tappe in tutto il mondo la manifestazione arriva per la seconda volta a Milano. Preparatevi all’invasione di tweedies con biciclette anni 30 e 40. Li riconoscerete dall’impeccabile dress code vintage: l’obiettivo però è far vedere la città da un’altra prospettiva, verso una mobilità più sostenibile.

di Marilena Roncarà | 26 settembre 2014

Sono vestiti di pizzi e merletti, portano pantaloni plus four e si muovono pedalando per le vie della città cavalcando bici d’epoca. A guardarli sembrano usciti dalla macchina del tempo, ma quello che strappano è un innegabile sorriso pieno di curiosità e di gusto un po’ retrò. Loro sono i tweedies: uomini e donne con la passione per la bici e la mobilità nuova, con un gusto spiccato per tutto ciò che è retrò, ma con un occhio rivolto al futuro. Dall’Europa agli Stati Uniti sono approdati anche in Italia, a partire da Pescara, dove Ferruccio Cilerni ha introdotto per la prima volta l’esperienza vintage e ironica della Tweed Ride, poi a Verona, Milano, Padova, Catania, mentre presto saranno anche a Bologna e Firenze.

Ma di cosa si tratta? La Tweed Ride è una gara di eleganza per i vestiti, perlopiù di epoca vittoriana, per le biciclette e l’interpretazione di un immaginario più o meno letterario: dai romanzi di Dickens, a Cuore di De Amicis, alla fantascienza steampunk… solo per fare qualche esempio. Il tutto racchiuso in un percorso urbano di circa 10 km, con arrivo al parco e il consueto pic-nic a cui far seguire la premiazione per il miglior look maschile e femminile, la bicicletta più bella e la torta più buona. Gli eventi sono un modo per guardare la città da un’altra prospettiva, mostrando che una mobilità altra, più sostenibile, è finalmente possibile, oltre che un’occasione di solidarietà, dato che parte dei ticket sono devoluti in opere charity.

Avirex Tweed Ride Milano - Andrea Romagnoli ph.

Tweed Ride Italia – Milano 2013, ph. Andrea Romagnoli

L’appuntamento milanese è domenica 28 settembre alle 11 in piazza San Babila, con partenza prevista per le 11:30. La gara è aperta alle biciclette dal 1900 al 1990 da passeggio o da corsa, ma anche nuove con estetica vintage, mentre alla pedalata si può partecipare con bici di ogni tipo.

Di rigore anche il dress code e qui si può prendere ispirazione dal guardaroba primi 900 fino a quello degli amatissimi forties. Per gli uomini gradite bretelle e pantaloni alla zuava: non dite che non vi avevamo avvisati.

Ci sono ancora posti disponibili. Qui le info per iscriversi.

 

Avirex Tweed Ride 2014

PROGRAMMA
Ritrovo – Iscrizioni Offline e Consegna Pacchi gara
Ore 10.30: Corso Europa c/o negozio Avirex
Ore 11.00: Raggruppamento in Piazza San Babila
Partenza per il ride prevista entro le ore 11.30 da Piazzale San Babila
Tappe nei luoghi caratteristici della città di Milano: Basilica di Sant’Ambrogio, Duomo, Quartiere Liberty
Arrivo c/o il quartier generale di Avirex in via Comelico, 24  ore 13.30

Avirex Tweed Ride Milano - Andrea Romagnoli ph.

Tweed Ride Italia – Milano 2013, ph. Andrea Romagnoli

Commenti

commenti

Be first to comment