Be there or be square!

Gad, Besiktas Fishmarket, ArchMarathon

Arriva a Milano un grande evento di architettura internazionale: dal 14 al 16 novembre 43 tra i più prestigiosi studi di progettazione si contenderanno l’ArchMarathon Award. L’appuntamento è agli East End Studios.

di Paola Ferrario | 1 ottobre 2014

Sbarca a Milano ArchMarathon, dal 14 al 16 novembre prossimi presso Lo Studio Novanta degli East End Studios, la kermesse di architettura internazionale dove ben 43 studi di progettazione provenienti da 18 paesi garaggeranno per l’ArchMarathon Award.
All’interno di un’agorà centrale, in modalità no stop, dalle 10 alle 18, gli studi presenteranno i propri progetti, accuratamente selezionati tra i più rilevanti del panorama dell’architettura mondiale degli ultimi due anni. Il migliore progetto di ognuna delle nove categorie (Arts, Education, Sports, Workspaces, Urban Design/Regeneration, Private Housing, Mixed Tenure Housing, Transport, Retrofitting/Refurbishment) riceverà un riconoscimento, mentre l’ArchMarathon Award Gold verrà consegnato al migliore in assoluto tra i partecipanti. Un undicesimo premio verrà attribuito secondo la votazione dei followers attraverso il sito del premio.

L’ArchMarathon Award verrà assegnato la sera del 16 novembre da una giuria di livello internazionale composta da sei importanti esponenti del mondo dell’architettura del settore e co-presieduta da Lucy Bullivant, nota giornalista e critica d’arte londinese, e Luca Molinari, docente e curatore di mostre di architettura a livello internazionale.
La straordinarietà della kermesse è insita nella sua completezza perché sarà anche un momento di incontro con le aziende partner, che esporranno intorno all’agorà centrale, e offrirà la possibilità agli architetti partecipanti di ottenere  da un minimo di 6 ad un massimo di 18 crediti formativi.
Al fine di dare un senso compiuto ad un evento già di per sé esaustivo, l’happenig sposerà anche un progetto charity. A tutti i visitatori verrà chiesto, in via facoltativa, di versare una cifra simbolica di 10 euro che sarà interamente devoluta alla Fondazione Città della Speranza, realtà che da anni si impegna nella ricerca nel campo dell’oncologia pediatrica.

Tutti i servizi a corollario sono stati concepti per offrire anche un evento friendly e accessibile sotto tutti gli aspetti. È infatti previsto un Temporary Restaurant a prezzi “social” per tutti i partecipanti che ogni sera darà anche spazio alla buona musica trasformandosi dalle 18.30 in Happy Hour Lounge con musica dal vivo ad opera di architetti e designer musicisti che si alterneranno in modalità Jam Session.
Be there or be square!

 

ArchMarathon
14-15-16 novembre
Studio 90 – East End Studios
Via Mecenate 90, Milano

Un servizio navetta gratuito farà spola, con orario continuativo dalle 9.00 alle 22.00, da Garibaldi e Stazione Centrale per/da Studio 90.

 

In apertura e in chiusura due dei progetti in gara all’ArchMarathon, rispettivamente: Gad, Turchia, Besiktas Fishmarket e Scandurra Studio, Milano, Expo-Gate.

Scandurra Studio, Expo-Gate, ArchMarathon

Commenti

commenti

Be first to comment