Milano si mette in moto!

Con i primi di novembre torna puntuale come ogni anno EICMA,  l’Esposizione Internazionale del Motociclo di Milano che dal 6 al 9 novembre attirerà l’attenzione di appassionati e addetti ai lavori al polo fieristico Rho-Pero.

di Silvia Nigrotti | 6 novembre 2014

Questa 72esima edizione dell’Esposizione Internazionale del Ciclo Motociclo e Accessorio (EICMA appunto), si preannuncia piena di novità interessanti, gettando le premesse per riconfermare la kermesse di Rho come uno dei più importanti eventi del mondo delle due ruote.
Nonostante la flessione del mercato italiano ed europeo, Milano resta un appuntamento importantissimo per la presentazione dei nuovi modelli dei big del settore: Ducati su tutte, ma anche Honda e Yamaha. Una vetrina impossibile da ignorare che per i 100 anni del Salone promette un calendario fitto di eventi e novità. Dalla nuova Ducati Multistrada alla “bomba” Yamaha R1, fino agli scooter… 280.000 mq di superficie espositiva tra interno ed esterno, oltre 1000 marchi ospiti in rappresentanza di 34 Paesi, EICMA festeggia un secolo di successi con numeri da capogiro.

Oltre alla presenza confermata di tutti i top brand, anche quest’anno saranno presenti le aree speciali EICMA Custom (lo spazio espositivo dedicato agli appassionati della personalizzazione artistica), The Green Planet (area riservata alla mobilità sostenibile con il mondo dell’elettrico), Area Sicurezza (lo spazio promosso da Confindustria ANCMA che fa il punto sullo stato delle Infrastrutture) e l’arena esterna MotoLive (80.000 mq interamente occupati da gare titolate e momenti di spettacolo). Fra le novità più interessanti, il progetto “100 anni di storia verso il futuro” (un’area espositiva all’interno della quale si potrà fare un salto nel passato, ammirando i mezzi che sono diventati leggendari, presenti grazie alla collaborazione con l’Automotoclub Storico Italiano) e il Temporary Bikers Shop (una sorta di outlet del motociclista realizzato in collaborazione con Subito.it, dove acquistare caschi, abbigliamento e accessori della scorsa stagione a prezzi introvabili). Al suo debutto la Boutique del brand EICMA, con tutti i prodotti che celebrano la passione per le due ruote.

Le chicche da non perdere in questa edizione 2014 sono molte. Fra le novità più calde, gli scooter “multiruota”, che insieme ai veicoli elettrici (esposti all’interno dell’area Green Planet), costituiscono il futuro della mobilità. E un ritorno d’interesse da parte delle case produttrici per la progettazione di moto sportive sempre più sofisticate, veloci e zeppe di elettronica, veri e propri manifesti tecnologici dei marchi che rappresentano (come la Ninja H2 della Kawasaki, la superbike R1 Yamaha e il prototipo Honda derivato dalla 213 V con cui Marc Marquez ha vinto il secondo mondiale MotoGp consecutivo). Stesso fermento nel segmento delle crossover, con proposte dotate di un maggiore appeal estetico e attitudini turistiche più sviluppate.
Dedicato agli appassionati della moto del passato il processo di “resurrezione” dei marchi storici e la realizzazione di modelli fortemente legati al design anni ’60-70: moto vintage nell’aspetto ma con dotazioni tecnologiche assolutamente moderne. E se oltre alla due ruote avete anche uno spirito d’antan, presso lo stand Nolan (Padiglione 2) sarà possibile farsi acconciare in puro stile cafè racer dai ragazzi di Bullfrog Barber Shop, ovviamente accomodati sulla classica poltrona da barbiere anni ’50.

Un compleanno davvero speciale quello di EICMA, che in questi 100 anni ha registrato un’affluenza record:  oltre 25 milioni di visitatori… l’equivalente della popolazione complessiva di Austria, Svizzera e Portogallo messe insieme.

 

EICMA 2014 – 72a Esposizione Mondiale del Motociclismo
6 – 9 novembre presso Fiera Milano
SS. 33 del Sempione 28 – Rho (MI)
www.eicma.it

 

Foto da EICMA 2014.

Commenti

commenti

Be first to comment