Tre giorni di gusto

Tra gusto e cultura, torna Golosaria, la rassegna milanese che divulga il valore delle eccellenze italiane in campo enogastronomico. Dal 15 al 17 novembre al Superstudio Più di via Tortona.

di Silvia Nigrotti | 10 novembre 2014

Ci aspetta un fine settimana all’insegna di profumi e sapori: dal 15 al 17 novembre, al Superstudio Più di via Tortona a Milano, si svolge infatti la IX edizione di Golosaria. Una tre giorni dedicata al cibo di qualità e alle novità in campo enogastronomico, sul filo conduttore del tema scelto per il 2014: “La vita come gusto, il gusto come stile di vita”. Preferire la qualità alla quantità, approfondire la cultura delle materie prime, imparare a selezionare… quasi un anticipo di Expo 2015, questa edizione della rassegna enogastronomica voluta da Paolo Massobrio. E di Expo 2015 si parlerà con le creazioni firmate dagli chef lombardi della “GuidaCriticaGolosa” per il tema lanciato da Golosaria “Un piatto per Expo: 5 ingredienti per raccontare il Territorio”.

I visitatori potranno assaggiare le produzioni selezionate, partecipare a eventi, sostare in aree tematiche come quelle dedicate al cioccolato. 8000 mq di fiera-mercato dove sfileranno ospiti ed eventi, 300 produttori, 100 cantine di vini biologici e biodinamici, numerosi birrifici, 15 cucine da strada, 40 showcooking e degustazioni.  Senza dimenticare il senso culturale che guida Golosaria. Perché “Nonostante la crisi le persone non rinunciano alla qualità del cibo”, ne è convinto il fondatore della manifestazione, che pone l’accento anche sul potere curativo di un’alimentazione corretta. Come l’annona, frutto proveniente dal Perù dalle proprietà antitumorali, portato a Milano da Gualtiero Marchesi e qui presentato in una veste inedita, sotto forma di confettura, per poter essere gustato tutto l’anno.

Tra sabato e domenica nell’Agorà di Golosaria si alterneranno talk d’attualità e premiazioni. Novità 2014 l’area Choco Lounge, un padiglione dedicato ai maestri cioccolatieri di casa nostra e alle nozze del giorno, per dirla con Neruda, fra cioccolato e distillati. E ancora, i visitatori potranno assaggiare un inedito kebab farcito con la carne piemontese, provare l’uovo da passeggio come innovativa proposta di street food, ammirare l’ultimo vincitore di MasterChef Federico Francesco Ferrrero all’opera, indovinare lo stile di vita di 5 tipologie di persone da come fanno colazione. Tra gli appuntamenti più attesi di questa succosa edizione, l’area Barbeque allestita nel giardino di Superstudio Più con griglia a 360°, per realizzare aperigrill di pesce, pizza, verdure, e perfino dolci. Lunedì sarà dedicato alla qualità dei ristoranti citati sulla “GuidaCriticaGolosa“, quest’anno anche on-line (www.ilgolosario.it).

Insomma, una tre giorni dedicata al gusto veramente intensa, per tutti i golosi ma anche solo per i curiosi.

 

Golosaria Milano
dal 15 al 17 novembre 2014
Superstudio Più
via Tortona, 27

golosaria locandina

Commenti

commenti

Be first to comment