Famiglia in modalità multiplayer

Destiny, il super gioco Activision

Riescono a riunire tutti, grandi e piccoli, sotto l’albero, innescando sfide appassionanti e mettendo d’accordo tre generazioni di videogiocatori. Versatilità, realismo e fantasia alla base del successo dei nuovi giochi digitali.

di Paolo Crespi

Autismo da videogioco? Separati in console? Macché, durante le feste è la famiglia intera o addirittura quella allargata che si ritrova davanti agli schermi, meglio se interattivi. Una sorta di tombola evoluta in cui alle bucce di mandarino abbiamo sostituito la voglia di videogiocare in compagnia, inaugurando i nuovi device elettronici regalati a figli e nipoti (o anche acquistati per uso personale) e condividendo le ultime release dei propri titoli preferiti, da fruire su grande schermo in modalità multiplayer. Se i ragazzi a un certo punto si eclissano, forse per ripiegare su smartphone e console portatili (il loro intoccabile pane quotidiano, non c’è Santa Claus che tenga), ecco che la versatile console di ottava generazione si trasforma per i “grandi” in un hub multimediale che può erogare film, video, musica, karaoke, party games, tutto l’armamentario dell’intrattenimento digitale interattivo e non, in grado di soddisfare (quasi) tutte le esigenze della famiglia riunita sotto l’albero. Insomma, i videogiochi, o videogames, nell’accezione più diffusa nel mondo globalizzato, non sono più solo un articolo da “smanettoni”, ma uno fra i più classici divertimenti da salotto. Del nuovo ecosistema fanno parte naturalmente le migliori (e uniche, se si escludono le vecchie versioni ancora disponibili a prezzi scontati) console del momento, PlayStation 4, Xbox One e Wii U, i controller e le periferiche originali sensibili al movimento del corpo umano, con o senza il supporto di una videocamera, gli accessori prodotti da terze parti (dalle cuffie, ai volanti, alle cloche per i simulatori di volo) e gli schermi pensati ad hoc per le attività videoludiche, legati soprattutto all’utenza PC.
Poi, naturalmente, i titoli più attesi o usciti da poco, in vista del Natale, spesso venduti “in bundle”, cioè nell’ambito di un’offerta commerciale che comprende sia l’hardware che il software. Ed ecco allora Destiny, lo sparatutto “a mondo condiviso” (la definizione è degli autori), da subito campione di incassi e carico già di oltre 180 fra premi e nomination. O lo spettacolare Call of Duty Advanced Warfare, pensato per le meccaniche di gioco delle nuove console. Ma se la guerra non rientra assolutamente nelle vostre opzioni, vale di più la magia di un titolo per l’infanzia (che piace anche agli adulti) come Skylanders Trap Team, ultima puntata di un adventure game che scommette sulla contaminazione fra la realtà dei personaggi fisici e la virtualità delle immagini di sintesi.

 

In apertura: Un’immagine di uno degli ambienti sci-fi di Destiny, il super gioco Activision acquistabile in bundle con la nuova PS4 Bianca.

 

OVER GAME
Insieme a videogiochi e console, acquistano sempre più peso cuffie, schermi e altri accessori studiati per rendere ancora più coinvolgente l’esperienza dell’utente.

Xbox One

Microsoft – Xbox One

Microsoft – Xbox One
La console di riferimento della casa americana è ora in vendita, in edizione limitata, in abbinamento all’ultimo episodio della saga di Call of duty. Kevin Spacey è tra i protagonisti.
www.microsoft.it

 

Razer - Kraken 7.1. Chroma

Razer – Kraken 7.1. Chroma

Razer – Kraken 7.1. Chroma
Calibrazione dell’audio personalizzata e microfono digitale potenziato, ideale per la modalità multiplayer, per un modello di cuffie da gioco di grande comfort e qualità.
www.razerzone.com

 

Activision - Skylanders Trap Team

Activision – Skylanders Trap Team

Activision – Skylanders Trap Team
Nuove funzionalità arricchiscono quest’ultimo episodio della serie, dotato di “trappole” in grado di catturare i personaggi cattivi e trasformarli seduta stante in alleati buoni.
www.activision.com/it

 

Logitech - G910 Orion Spark

Logitech – G910 Orion Spark

Logitech – G910 Orion Spark
È la prima e più veloce tastiera meccanica al mondo per videogiocatori, dotata di un sistema di illuminazione intelligente che aiuta la concentrazione dell’utente.
www.logitech.it

 

BenQ - XL2430T

BenQ – XL2430

BenQ – XL2430T
Ha vinto il Red Dot Award 2014 questo monitor ad alta risoluzione, super regolabile, dedicato agli hard gamers ma adatto a qualunque esigenza di gioco domestico.
www.benq.it

 

Articolo pubblicato su Club Milano 23, novembre – dicembre 2014. Clicca qui per scaricare il magazine.

Commenti

commenti

Be first to comment