Herno a Pitti

Herno per Pitti 87

Si apre oggi a Firenze l’87esima kermesse della moda maschile che quest’anno con 1119 marchi registra un record di presenze. Per Herno la parola chiave della collezione Autunno/Inverno 15-16 è leggerezza, un concetto che per il celebre brand del lusso è da sempre una missione.

di Redazione web | 13 gennaio 2015

Comincia oggi alla Fortezza da Basso a Firenze l’87esima edizione di Pitti Immagine Uomo, la tradizionale kermesse della moda maschile che si concluderà il 16 gennaio. È record di numeri per questa edizione: il salone attenda oltre 30 mila visitatori in rappresentanza di tutti i negozi e department store più importanti del mondo, mentre protagonisti sono ben 1119 marchi a cui si aggiungono le 70 collezioni donna di Pitti W.

Per Herno la parola d’ordine per la nuova collezione Autunno/Inverno è leggerezza e non a caso l’highlight della stagione è il classico bomber di piuma, ma con caratteristiche tecniche che lo rendono ancora più performante. Tanto per cominciare il nylon è il più leggero al mondo: solo sette denari, mentre l’imbottitura è un perfetto mix di piume, con finissima piuma d’oca a cui si è aggiunta la piuma tecnica Primaloft che rende il capo anche waterproof. Inoltre le piume vengono iniettate nelle singole celle come per il tradizionale piumino, evitando così il sacco piuma. La performance è completato dal nuovo packing system, mentre l’etichetta in jersey con stampa gommata ne sottolinea l’esclusiva leggerezza del capo.

Il capo è una perfetta sintesi della filosofia del prodotto Herno, funzionalità oltre all’estetica, tradizione sartoriale e ricerca tecnologica, valori che consolidano sempre più il prestigio di Herno come brand di lusso nel mondo.

Commenti

commenti

Be first to comment