Verona calling? I bikers rispondono

Motor Bike Expo 2015

23-24-25 gennaio: motociclisti e appassionati di tutta Italia, segnate queste date nelle vostre agende. VeronaFiere ospita per il 6° anno consecutivo il Motor Bike Expo. Tra eventi, spettacoli e 5 aree tematiche, torna in scena la passione.

di Angela Calabrese | 15 gennaio 2015

Amanti delle Custom, super sportive, Touring, off road e molto altro, preparatevi a una tre giorni dedicata interamente al mondo delle moto: Verona diventa punto di riferimento per gli appassionati di motociclismo più puri, quelli che vogliono toccare con mano, che cercano il confronto con costruttori ed espositori, quelli che scelgono accessori e prodotti solo di qualità e delle migliori marche del settore.
Il Motor Bike Expo è l’opportunità per esaudire ogni desiderio da bikers: nell’edizione 2014 si sono raggiunte le 130.000 presenze, e anche per quest’anno gli organizzatori sono determinati a bissare il successo dello scorso anno.
Giusto per dare qualche numero: l’Expo motociclistica interessa 7 padiglioni, per un  totale di circa 67.000 mq al coperto e 21.000 mq esterni, 600 sono gli espositori presenti, provenienti da 5 continenti.

Ogni padiglione è poi dedicato a un preciso settore di interesse: così se il padiglione numero 1 è dedicato al Cafè Racer, nei padiglioni 2 e 3 troverete tutto ciò che riguarda il settore custom, mentre i padiglioni 4, 5 e 6 sono rispettivamente il regno di accessori e abbigliamento specifico delle migliori case motociclistiche, di sport e turismo, ed editoria; il padiglione 7, per finire, è quello dedicato al merchandising. Tantissimi gli eventi dentro e fuori il polo fieristico e innumerevoli sono le novità legate al mondo del Custom e del Cafè Racer, ai quali verrà data grandissima importanza  grazie alla presenza di Fred Kodlin (Fred Kodlin Motorcycles), Winston Yeh (Rough Crafts) Mike Ribadeau (Mijik Kike), insieme a tanti altri nomi illustri del settore.

Motor Bike Expo 2015

Inoltre è confermata, la presenza del leggendario pilota britannico Guy Martin, per Dainese, con la nuova collezione 36060.  La leggenda vivente del motociclismo d’Oltre Manica  incontrerà il pubblico che solcherà i mq di Veronafiere, dal 23 al 25 gennaio.
Campione di  gare su strada, competizioni in cui continua a puntare sempre e solo alla vittoria, tanto che è salito 15 volte sul podio del TT (Tourist Trophy) all’ Isola di Man, Guy Martin vive in maniera unica la passione per il motociclismo, corre infatti per hobby, e tra le tante vittorie annovera la Road Race Souther 100, la North West 200 e l’Ulster Grand Prix, in più è riuscito ad arrivare secondo alle 24 ore di Le Mans, mentre ultima vittoria in ordine cronologico è la cronoscalata di Pikes Peak, in Colorado. Per i più curiosi: quest’ultima gara l’ha vinta in sella ad una Suzuki GSX-R 1100, da lui stesso modificata in Turbo. Guy Martin nasce infatti, e continua a farlo in una sperduta località britannica, come meccanico (di camion).

Oltre al carismatico motociclista inglese, sono previsti numerosi ospiti illustri, in ordine sparso e solo per citarne alcuni: Alvaro Bautista, Cole Foster, Conor Cummins, Fausto Gresini, Jeff Decker, Graziano Rossi (il papà di Valentino), Marcus Walz e Tom Sykes.

Motor Bike Expo

Tra le tante iniziative in programma, ce n’è poi una dedicata interamente al gentile sesso: DonneInSella. Nelle giornate di Sabato 24 e Domenica 25 dalle  10 alle 13 e dalle 14 alle 16.30, le fanciulle più “temerarie” che vogliono provare la sensazione di guidare una due ruote, possono seguire corsi di guida e test drive, un modo divertente e pratico per avvicinare il gentil sesso a questi affascinanti mezzi.
Previsti anche spettacoli di Motard ed esibizioni drifting in auto, con Graziano Rossi, le presentazioni dei libri di Roberto Parodi col suo romanzo “Chiedi alla strada” e di Marcello Lo Vetere: “Uomini e moto, racconti e cronache durante la crisi economica”, e ancora esibizioni di freestyle. Ma per conoscere tutto il ricco programma di eventi, visitate il sito ufficiale del Motor Bike Expo 2015.

Tra moto bellissime, divertimento ed eventi, c’è spazio anche per  temi importanti come la sicurezza su strada: nella giornata di chiusura del MBE, domenica 25 mattina, è infatti in programma un motoraduno per  il progetto “Vivere la moto”, che vedrà sfilare dal centro di Verona fino al polo fieristico, un serpentone di motociclisti proprio per sensibilizzare l’opinione pubblica in merito. Una nota importante: i partecipanti al motoraduno (che per motivi  organizzativi non possono superare il numero di 150), a fine sfilata potranno parcheggiare i propri mezzi all’interno di un parcheggio adibito per l’occasione.

Un weekend diverso e unico, quindi, tre giorni in cui Verona si riconferma la capitale degli amanti… delle due ruote, regalando emozioni forti a veri appassionati di un mondo tanto affascinante, quanto adrenalinico.

 

Motor Bike Expo
23-24-25 Gennaio 2015
VeronaFiere
Via del Lavoro, 8 37135 Verona
Apertura: 9-19

Commenti

commenti

Be first to comment