A qualcuno piace crudo

Non solo insalate ma veri e propri piatti elaborati, la cucina crudista mette al bando i fornelli, ma non il gusto e l’estetica portando in tavola tutti i benefici del Raw Food.

di Antonella Armigero | 15 gennaio 2015

I ristoranti vegani a Milano spopolano, ci hanno sorpreso piacevolmente con varianti fantasiose di piatti della nostra tradizione culinaria, rivisitazioni gustose e sperimentazioni, ma ora in città si fa strada il Raw Food, una corrente che va ancora oltre, bandendo non solo carne, pesce e derivati di origine animale, ma anche la cottura ad alte temperature e la centrifuga di frutta e verdura, promettendo un pieno di principi nutritivi puri e mantenendo intatte tutte le vitamine.
Nato negli anni ’90 in California, il crudismo vegano è stato adottato da subito dalle star di oltre Oceano come regine alimentare perfetto per le sue miracolose proprietà detox e antiossidanti, mentre oggi sempre più persone sperimentano ricette 100% raw preferendo il cibo crudo a quello elaborato, tanto che il mercato si sta gradualmente adattando offrendo un discreto numero di siti, shop online che propongono sfiziosità Raw per ogni esigenza.
Se siete intenzionati a dire addio a fornelli, pentole e griglie, sappiate che gli strumenti più utilizzati nella cucina crudista sono l’essiccatore (un forno particolare a basse temperature), è consigliato infatti non superare i 42 gradi, frullatori e affettatori, ovvero tutto l’occorrente necessario per creare sfoglie, creme e succhi vegetali senza intaccare le proprietà nutritive preziose degli alimenti.

Crackers Raw - Mantra

Crackers Raw – Mantra

Si ispira a questi principi Mantra, il primo market restaurant crudista vegano in Italia, inaugurato a Milano pochi giorni fa. Questo locale semplice e accogliente in via Panfilo Castaldi è un’altra creazione dei fantasiosi designer Supercake, che hanno ideato una cucina/laboratorio a vista sia all’interno sia dalla strada, dove lo chef Alberto Paulello crea piatti coloratissimi e graziosi quasi somiglianti a piccoli quadri d’autore. Ingredienti stagionali, preferibilmente a km zero e biologici per snack, smoothies e piatti take away in grado di coniugare gusto e benessere. Così nascono ravioli raw con creme di verdure serviti appena tiepidi, oppure delicati cracker vegani con funghi shitake, crema al limone il tutto guarnito con petali di fiori ed erbe fresche. Fiore all’occhiello i succhi Mantra Detox non pastorizzati realizzati con un estrattore a freddo, ideali per una depurazione profonda o per iniziare il percorso crudista senza traumi. Da provare il caffè, sì perché qui si può sperimentare anche una buona colazione veg raw grazie all’angolo caffetteria, viene preparato con caffè verde non tostato, e addolcito con zucchero di fiori di cocco.

 

Lasagne di zucca - Mudra Natural Cafe

Lasagne di zucca – Mudra Natural Cafe

Mantra, come detto è il primo ristorante-mercato completamente crudista vegano, ma in città è possibile fare assaggi raw anche in altri locali, il più famoso è il Mudra natural Cafè in piazza 24 Maggio, zona Navigli, che oltre a ottimi piatti vegani e della cucina ayurveda, propone ricette crudiste realizzate al momento con frutta a verdura di stagione come una coreografica lasagna di zucca e pesto di basilico. Vengono periodicamente creati menù sensoriali in grado di coniugare spirito e corpo, insieme a corsi di yoga, danze mistiche e meditazione.

 

Come fossero calamari - Osteria 55

Come fossero calamari – Osteria 55

Un altro indirizzo da segnare è l’Osteria 55 in via Messina, il locale piccolo e dal sapore vintage di giorno propone cucina tradizionale, mentre di sera si trasforma in un bistrot veg dov’è possibile apprezzare le fantastiche creazioni dello chef Michele Maino, ex giornalista, esperto di culture orientali, diplomato al Cordon Bleu, con un breve passato nelle cucine del Joia. I suoi esperimenti culinari hanno nomi e fattezze evocative e inusuali, come Mediterraneo ghiacciato, Bacio di satana, Deep Purple o Come fossero calamari, una gioia per gli occhi e per le papille gustative, a voi il compito di verificare se questa sia davvero la “Cruda verità”.

 

Foto d’apertura Slogan presentazione Mantra – Milano

 

INDIRIZZI

Mantra Raw Vegan
Via Panfilo Castaldi, 21
www.mantrarawvegan.com

Mudra Natural Cafè
Piazza 24 Maggio, 8
www.mudramilano.com

Osteria 55
Via Messina, 55
www.osteriaal55.it

Commenti

commenti

1 Comment

  • Rispondi giugno 13, 2016

    lorenzo

    Il vero RAW FOOD a Milano è Golismo, in Viale Certosa 153. Fuori da circuiti modaioli, unico, punta alla qualità ed al gusto di portate preparate crude con prodotti biologici e biodinamici italiani attentamente selezionati

Leave a Reply