Manifesto Scandinavia

Willmann Vase

Ha ormai contagiato ogni parte del globo. Il design nordico si è fatto avanti negli ultimi anni come uno dei fenomeni di maggior successo del design internazionale, e non sembra volersi fermare.

di Davide Rota

Ci sono mode che durano il tempo di una stagione. E ci sono meteore che durano ancora meno. Ma quello del design nordico è senz’altro un trend che dura da tempo e che offrirà ancora molti spunti agli addetti ai lavori e agli appassionati. Ma come nasce questo fenomeno? Per dare una giusta risposta a questa domanda, si devono ripercorrere alcune tappe fondamentali della storia del design scandinavo.
Eero Saarinen, Alvar Aalto, Verner Panton e Arne Jacobsen sono solo alcuni dei grandi maestri che hanno costellato il firmamento del design nordico e che hanno prodotto alcuni tra i pezzi di design più famosi del mondo. Come la Panton Chair, che il designer danese ha progettato nel 1960 per Vitra e che è riconosciuta universalmente come un must-have per tutti gli appassionati di design. Riduttivo chiamarla sedia, è un oggetto da collezione che Vitra propone ancora oggi con numerose varianti di colore e che si adatta a ogni tipo di ambiente, contemporaneo o tradizionale che sia. E come dimenticarsi dello sgabello Stool 60, forse l’archetipo di sgabello contemporaneo, progettato agli inizi degli anni Trenta da Alvar Aalto per Artek: un oggetto che ancora tante aziende ripropongono in diverse varianti (Ikea docet). Insomma, una tradizione progettuale di tutto rispetto, che può dare un’idea delle capacità dei designer contemporanei e delle aziende provenienti dal Nord Europa. Tra queste, Normann Copenhagen è quella che forse, negli ultimi anni, ha mostrato alcune tra le novità più interessanti. Sgabelli, vasi, accessori per la casa, lampade e tanti altri oggetti legati da uno stile minimale e materiali semplici che potrebbero essere l’esempio perfetto per un vero e proprio manifesto del Nordic Style: un grande uso del bianco o comunque di colori tenui, che rispecchiano a pieno le tipiche colorazioni degli interni delle abitazioni scandinave; un largo uso di parti in legno, che dona calore e pulizia formale agli oggetti; una serie di tessuti con colorazioni tenui e dai disegni minimal e rigorosi. Simon Legald, Cecil Manz o lo studio F.U.W.L. (Form Us With Love) sono solo alcuni dei nomi che hanno saputo esprimere al massimo questi concetti e che hanno contribuito all’affermazione del fenomeno. Un vero e proprio dream team che negli ultimi anni ha lasciato a bocca aperta tanti addetti ai lavori, e che ha attirato anche i designer nostrani verso lidi più freddi.

 

Stockholm Design Week
A Stoccolma, dal 2 al 5 febbraio andrà in scena la kermesse dedicata al design scandinavo. Novità, tendenze e non solo.

David Design, Fondue Lamp

David Design – Fondue Lamp

David Design – Fondue Lamp
Fondere le tradizioni del Sud Europa con quelle del Nord Europa. Questa è l’ispirazione da cui è nata la nuova lampada Fondue, progettata da Luca Nichetto Design Studio.
daviddesign.se

Muuto - Elevated Vase

Muuto – Elevated Vase

Muuto – Elevated Vase
Il designer Thomas Benzen ha tratto ispirazione dalla natura per il suo vaso Elevated. Una base solida come la terra e un corpo sottile come lo stelo di un fiore.
www.muuto.com

B&O - Play A2

B&O – Play A2

B&O – Play A2
L’ultimo nato in casa Bang & Olufsen è il sistema audio Play A2, progettato da Cecile Manz e caratterizzato da una grande pulizia formale.
www.beoplay.com

 

Finno - Aura Armchair

Finno – Aura Armchair

Finno – Aura Armchair
Una poltrona pensata per la zona lounge e dall’alto tasso di comfort. Un progetto del designer finlandese Mikko Laakkonen.
www.inno.fi

Normann Copenhagen - Block

Normann Copenhagen – Block

Normann Copenhagen – Block
Un carrello multiuso per la casa. Block è uno dei progetti più famosi degli ultimi anni proposti dalla azienda danese. Design Simon Legald.
www.normann-copenhagen.com

GUBI - Masculo Chair

GUBI – Masculo Chair

GUBI – Masculo Chair
Il perfetto incontro tra il design scandinavo e quello italiano: minimale ma in grado di raccontare molte cose con le sue forme. Design Gamfratesi.
www.gubi.dk

 

In apertura: una suggestiva immagine del vaso in vetro e cemento Willmann Vase, progettato dalla designer Hanne Willmann per la danese Menu A/S.

Articolo pubblicato su Club Milano 24, gennaio – febbraio 2015. Clicca qui per scaricare il magazine.

Commenti

commenti

Be first to comment