#MFW2015

Milano Fashion Week 2014

Oscar come migliore protagonista 2015? Milano! Dal 25 Febbraio al 2 Marzo torna in scena la Milano Fashion Week. La capitale Italiana della moda è pronta per 6 giorni di sfilate e presentazioni ma anche tanti eventi, mostre e solidarietà.

di Angela Calabrese | 24 febbario 2015

151, 68 e 76. Sono i numeri dell’imminente Milano Fashion Week, uno degli eventi più importanti per il capoluogo lombardo: 151 saranno le collezioni autunno-inverno 2015-2016 presentate a partire dal 25 febbraio, 68 le sfilate in calendario e 76 le presentazioni in showroom. Una sorta di “prova generale” per Milano, una kermesse molto attesa, perché precede l’apertura di Expo 2015, e in qualche modo contribuisce a prepararlo. Un’edizione speciale, anche perché vedrà per l’ultima volta Mario Boselli Presidente della Camera della Moda.

Il calendario (consultabile qui)  è ricco di eventi, ma ben organizzato, per dare il giusto spazio ai big e agli stilisti esordienti della moda Made in Italy, ma anche a designer emergenti.

Tra i personaggi storici del mondo della moda, non mancherà Armani, che farà debuttare nel suo Teatro una nuova, giovane stilista italiana: Vivetta, selezionata direttamente da Re Giorgio, come new talent di questa stagione, per il suo stile femminile, poetico, ironico e bon ton.

Tra le iniziative importanti di quest’anno, la voglia di lanciare un messaggio importante verso le nuove generazioni del made in Italy: la Camera della Moda ha infatti deciso di aprire la Milano Fashion Week con la sfilata dei quattro stilisti vincitori del concorso Next Generation, e di concludere, il 2 Marzo, con la sfilata dei 4 designer del progetto “Designers powered by Camera Nazionale della Moda Italiana”, Leitmotiv, Alberto Zambelli, San Andres Milano, Fatima Val.

Sfilate Milano Fashion Week febbraio 2014

Ma Milano Fashion Week, non è solo moda e sfilate: il cuore della settimana della moda meneghina sarà il Fashion Hub di palazzo Giureconsulti, dove in contemporanea con tutta la durata della kermesse modaiola meneghina, ci sarà in mostra The Backstage Diaries, la mostra fotografica di Filippo Mutani che racconta attraverso i suoi scatti, i dietro le quinte delle sfilate milanesi.

Inoltre, ricordiamo che presso la Galleria Carla Sozzani, fino al prossimo 6 aprile, sarà ancora possibile visitare la mostra antologica del fotografo americano Arthur Elgort, Arthur Elgort: The Big Picture: una raccolta di scatti che raccontano 50 anni di carriera di Elgort, che iniziò come fotografo del New York City Ballet, per arrivare giovanissimo, nel mondo della moda. Il suo primo servizio di moda per il British Vogue del 1971 fu una vera e propria rivoluzione: modelle in libertà, poco trucco, luci naturali e spazi aperti. Una ventata di freschezza nel mondo della fotografia, che ha segnato la nascita di una nuova tendenza.

E per i veri amanti della moda, quelli che vorrebbero seguire tutte le sfilate in programma.. detto, fatto: sarà infatti possibile seguirle day by day attraverso il sito www.milanomodadonna.it con video, streaming delle sfilate, fotogallery delle collezioni proposte, e anche attraverso megaschermi posti in punti strategici e di grande passaggio, della città: Via Croce Rossa, Corso Vittorio Emanuele ang. Piazza San Babila, Piazza Cordusio oltre a due grandi ledwall in Piazza dei Mercanti.

Dunque sei giorni di moda, sfilate e arte, ma la frenetica Milano trova spazio anche la solidarietà grazie a un’iniziativa presentata da Metroweb, per la città di Milano, in collaborazione con la Camera Nazionale della Moda Italiana e il patrocinio del Comune: Sopra il Sotto – Tombini art raccontano la città Cablata, una mostra open air di 24 tombini, (ve ne abbiamo parlato anche qui) in Via Montenapoleone e Via Sant’Andrea, “vestiti” dai grandi protagonisti della moda italiana. La mostra in programma dal 24 febbraio 2015 fino a gennaio 2016, prevede che in seguito i tombini siano battuti all’asta da Christie’s, mentre il ricavato sarà devoluto in beneficenza all’associazione no profit Oxfam Italia.

 

Milano Moda Donna
25 febbraio – 2 marzo 2015

 

In apertura: immagine sfilate Milano Fashion Week 2014.

Commenti

commenti

Be first to comment