Into the swing

Swing Expo 2015

Il 2 e il 3 marzo Milano si trasforma nella capitale mondiale dello swing grazie al 4° International Live Swing Summit che porta al Teatro Dal Verme i migliori talenti della scena internazionale che si sfideranno in gare di abilità musicale e a suon di dance battles tra diversi stili. L’evento è anche un galà di solidarietà che finanzierà la costruzione di un ospedale in Senegal.

di Marilena Roncarà | 24 febbraio 2015

Dal Classic Jazz a Dixieland, dal Bebop, alla musica Yiddish, irlandese e scozzese finanche ad alcune riletture di Chopin: ecco in estrema sintesi il programma di Swing Expo 2015, che dopo i successi degli scorsi anni torna il 2 e il 3 marzo con un galà che intreccia la storia della musica swing e dei suoi straordinari compositori, con quella del costume e dello stile vintage, fino al ballo. Lo stesso itinerario della musica è infatti percorso nella dimensione della swing dance, dal Charleston, al Lindy hop, al Collegiate Shag, dal Boogie Woogie al Rock & Roll, fino alle danze che gli irlandesi immigrati negli States diffusero e che diedero poi origine al Tip Tap di Harlem, pur con soluzioni coreografiche differenti.

Milano si prepara quindi a farsi travolgere dallo spirito cosmopolita della musica jazz grazie all’entusiasmo dei talenti dello swing internazionale. Sul palco del Teatro dal Verme la Big Band (sax, trombe, tromboni più le ritmiche) di Paolo Tomelleri, considerato l’erede musicale del celebre clarinettista, nonché compositore e direttore d’orchestra Benny Goodman, si trasforma grazie all’innesto di una sezione di archi, due pianoforti contrapposti, due batterie più un corno francese, l’oboe e il flauto, in una grande orchestra ritmo sinfonica.

Protagoniste delle due serate musica jazz e swing, swing dance e dance battles tra stili di ballo differenti, sfide di abilità musicale tra solisti della scena internazionale, anche passando attraverso le atmosfere e il sound di alcuni temi della musica classica. Per sottolineare le sfumature dei diversi linguaggi musicali si confronteranno l’orchestra ritmo sinfonica di Tomelleri e il prestigioso quartetto International Hot Jazz Quartett. A loro si uniranno i migliori ballerini di Swing dance e i campioni mondiali di specialità.
Il galà è anche un evento charity, dato che parte del ricavato sarà devoluto alla costruzione di un nuovo ospedale di maternità e pediatria in Senegal, in un progetto in collaborazione con il Rotary International, a cui contribuirà pure Expo 2015 regalando a fine Esposizione le strutture di un padiglione per costruire l’ospedale in Africa.
Per informazioni e prenotazioni ecco i recapiti da contattare dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18: info@esedomani.com  e 393 04.300.40.

 

SWING EXPO 2015
4th International Live Swing Summit 2015
Galà di beneficenza a favore dell’ospedale di maternità “Divine Providence – Senegal”
2 e 3 marzo 2015
Teatro Dal Verme

Per info e prenotazioni:
info@esedomani.com
tel. 393 04.300.40

Commenti

commenti

Be first to comment