Pelo e contropelo

GUM

Pizzetto, zappa o mosca: la barba è tornata di moda e Milano, sempre al passo con le ultime tendenze propone barberie di ultima generazione, luoghi dove provetti Figaro armati di pennello e rasoio scolpiscono e disegnano delle vere opere d’arte.

di Antonella Armigero | 19 marzo 2015

Ci sono riti e luoghi che sembrano essere legati a un tempo passato, ma le barberie che potrebbero rientrare in questo cliché, si rivelano invece più attuali che mai. Il mestiere del barbiere, uno dei più antichi, torna infatti in auge e si trasforma adattandosi alle esigenze dell’uomo moderno, fondendo la figura tradizionale con quella di hair style per proporre un nuovo modo di prendersi cura di barba e capelli.

Perché se per i capelli è cosa nota, anche di barbe ne esistono tante, centinaia di forme, lunghezze e varianti, ognuna in grado di adattarsi al tipo di viso: quadrato, triangolare o rotondo oppure ispirate a mode del passato e a uomini che hanno fatto tendenza. Così per venire incontro alla voglia di cambiare e prendesi cura di sé i barbershop diventano veri e propri saloni di bellezza, dove barba e capelli diventano arte.

Poteva Milano non adattarsi a questa nuova era? Ecco qualche indirizzo dove concedersi il piacere di una rasatura fatta con la lama dritta e il panno caldo, ma anche trattamenti specifici per ogni tipo di pelle e tagli in base agli stili e al mood del momento.

Bullfrog

Bullfrog

Diventato in poco tempo un vero e proprio tempio per gli amanti della barba: Bullfrog con i suoi due saloni, uno in via Thaon de Revel in zona Isola e l’altro in via Dante propone un’esperienza di benessere a tutto tondo, un luogo dove rilassarsi e sentirsi a casa tra arredi dal sapore antico e le cure attente di moderni barbieri metropolitani. Qui sia gli amanti del viso pulito, sia i “barbuti” possono trovare mani esperte e trattamenti personalizzati. Gli esperti tagliano, rifiniscono e scolpiscono barba e baffi utilizzando oli, saponi e unguenti in diverse essenze e profumi. Coccole rilassanti a tal punto che non sono pochi i clienti che si addormentano risvegliandosi come nuovi e freschi come una rosa.
I veri gentleman non possono perdersi il trattamento con 7 panni caldi: una rasatura tradizionale nord americana, che si chiude con panno ghiacciato e colonia e la domenica c’è anche il lustra scarpe.

GUM

GUM

Si chiama GUM come la famosa brillantina che si usava nell’America degli anni 50 il barbershop in Via Vetere, 10 zona Navigli. Atmosfere vintage, luci al neon stile back stage dei teatri anni 30 e arredi in legno dal sapore metropolitano per un salone inaspettatamente aperto sia a un pubblico femminile sia maschile.
Dietro le comode poltrone in cuoio e metallo di una volta, dei veri maestri di stile che propongono taglio capelli, tinture e soprattutto beard trimming completi: dal taglio a forbice per accorciare e regolarizzare la forma della barba, fino alla rasatura tradizionale. Qui potrete comprare anche lozioni, gel e creme continuare l’esperienza di bellezza anche a casa, una linea di prodotti con ingredienti naturali per l’uomo che non deve chiedere mai… ma che rispetta l’ambiente.

Hiro barber shop

Hiro Barbershop

Si trova in via Emilia, 3 a Buccinasco Hiro Barbershop, una delle prime barberie di nuova generazione aperte nei dintorni di Milano. Il termine usato dal proprietario di questo salone è barberizzare, ovvero prendersi cura di barba e capelli con trattamenti che fondono tecniche antiche, quelle insegnate dai barbieri della vecchia scuola, alle rivisitazioni più attuali. L’ambiente è quello di una vera bottega anni 40, con i sedili in pelle allineati, gli specchi alle pareti, le lozioni e i pennelli in bella vista, ma lo staff è giovane anche se incredibilmente esperto, tanto da aprire una Barber Academy, dove insegnare i segreti del mestiere ad aspiranti colleghi. Le lezioni sono tenuti da Hiro, il proprietario che ha appreso l’arte della rasatura e del taglio a 14 anni, osservando e sperimentando sotto la guida di un maestro d’eccezione: il barbiere di paese.

Tonsor Club

Tonsor Club

Chiudiamo con Tonsor Club – Barbieri per uomini gentili in Via Palermo, forse l’ultimo nato in città dall’idea di Stefano Colì e Mauro Bellini, i famosi parrucchieri del salone Les Garçons de la Rue. Un luogo accogliente dove i gentleman di oggi possono farsi consigliare sullo stile più adatto al proprio volto e carattere. Più che una barberia un vero e proprio club esclusivo, dove ogni persona può esprimere la sua identità tramite un look personalizzato, qui la classe non è acqua e tutto ricorda il lusso di un rituale antico da riscoprire.

 

Foto d’apertura  Gum Salon

 

Indirizzi

GUM
Via Vetere 10/C.so Porta Ticinese

Bullfrog
via Thaon de Revel, 3
Via Dante, 4

Hiro Barbershop
via Emilia, 3 a Buccinasco

Tonsor Club – Barbieri per uomini gentili
Via Palermo, 15

Commenti

commenti

1 Comment

  • Rispondi gennaio 28, 2016

    silvia

    Ne ho scoperta una che ha appena aperto in via Montenapoleone… e direi che merita a pieno titolo di essere inserita tra i top barber shop d’Italia. Ha anche le fragranze Penhaligons che io adoro. Si chiama Barbers for Connoisseurs e il sito, se volete prendere spunto, è http://www.gianantoniopisterzi.it

Leave a Reply