Camera con vista… Duomo

Il nuovo lussuoso hotel della catena TownHouse inaugura nel centro di Milano: basta affacciarsi dai balconi di una delle sue 14 suite, realizzate da altrettanti rinomati architetti, per lasciarsi incantare dalla vista di Piazza Duomo.

di Redazione web | 2 marzo 2015

Svegliarsi la mattina ed essere abbagliati dal bianco delle guglie, mentre lo sguardo spazia su una delle piazze più affascinanti d’Europa: oggi tutto questo è possibile grazie a TownHouse Duomo by Seven Stars, la nuova apertura della lussuosa catena di alberghi che, tra le altre strutture, gestisce il vicino hotel 7 stelle in Galleria Vittorio Emanuele.

La struttura presenta quattordici suite, di cui 12 affacciate direttamente sulla piazza e tutte dotate di balcone privato. E le caratteristiche sono quelle degli hotel di lusso dalla vocazione internazionale: arredi esclusivi e raffinati declinati in differenti stili, selezione di stoffe e tessuti meticolosa, complementi di design in grado di mettere in risalto ogni angolo delle camere e degli ambienti comuni. Tutto questo in un progetto nato e cresciuto con la supervisione delle Belle Arti di Milano, in grado di valorizzare il passato storico e artistico della città senza trascurare la sua proiezione verso il futuro, soprattutto per un 2015 che la vedrà (con tutta l’Italia) grande protagonista con Expo 2015.

 

 

In modo particolare, le stanze sono vere e proprie suite, ciascuna dotata di ampia sala da bagno e non solo: in nome della tecnologia e di una crescente esigenza di sostenibilità, ogni camera è dotata di tecnologia domotica, per riunire innovazione e comfort in un’unica offerta.
Ma, al di là dei punti in comune, sono le differenze a rendere uniche le diverse suite dell’hotel: ciascuna è infatti progettata da un architetto, che l’ha realizzata secondo il proprio stile e la propria sensibilità. Tra i progetti di Simone Micheli e quelli di Jacopo Della Fontana è insomma possibile scoprire 14 differenti modi d’intendere l’ospitalità perfetta.

Se dalla reception, strategicamente situata al quarto piano dell’edificio, è possibile abbracciare la vista di Piazza Duomo già al momento del check-in, gli altri ambienti non sono da meno: basta salire infatti al ristorante, situato al livello superiore, per scoprire un’enoteca con ben 7.200 etichette di vini nazionali. Inoltre, è possibile sostare presso la terrazza di Duomo Lounge, oppure usufruire dei servizi del World Expo Commissioners Club: uno spazio riservato alle delegazioni che prenderanno parte al grande evento.

L’indirizzo è Piazza Duomo 21, nel centro di Milano.

Per informazioni: www.townhouse.it

 

Immagini in apertura e nella gallery di Umberto Armiraglio.

 

Commenti

commenti

Be first to comment