Tortona e il Superdesign

Tortona Design Week

Il conto alla rovescia per la Design Week è iniziato, Milano è in fermento e le zone simbolo si preparano ad ospitare un Fuorisalone ricco di iniziative. Tra mostre, installazioni e viaggi sensoriali iniziamo il nostro viaggio di scoperta dal Distretto Tortona.

di Angela Calabrese | 1 aprile 2015

Dal 14 al 19 Aprile il polo fieristico di Rho ospita la 54° edizione nazionale (e 37° Internazionale) del Salone del Mobile, il più importante e prestigioso evento legato al mondo del design. Anche quest’anno sarà notevole (e pacifica) la sfida tra i quartieri della città, Brera-Tortona-Lambrate, ma anche Sarpi, Porta Venezia e Sant’Ambrogio che ogni anno ospitano un numero crescente di eventi del Fuorisalone.

Iniziamo dunque il nostro viaggio puntando gli occhi a sud di Milano e andiamo in via Tortona, il quartiere che per primo ha messo i suoi grandi (ex) spazi industriali, prontamente trasformati in eleganti e moderni loft, a disposizione dei più importanti brand del design. Punto di riferimento è Tortona Design Week, un progetto di comunicazione integrata, coordinato dall’Associazione Tortona Area Lab con il patrocinio del Comune di Milano.
È un circuito di grande vitalità quello che si snoda tra via Tortona, via Savona e via Forcella e tante sono le presenze internazionali: dalla collettiva del miglior design cinese, a Islamopolitan (Islam+Cosmopolitan) del Maraya Art Centre di Shariah, Capitale della Cultura Islamica nel 2014. Con Rio+Design all’Opificio 31, è possibile scoprire le tendenze che animano la ricerca del design brasiliano; mentre all’Ex Ansaldo l’atmosfera diventa provocatoria e punk con gli inglesi Designers Block, che convivono con il design francese di France Design. Il viaggio continua all’interno dello Spazio Vetraio con i giovani talenti Irlandesi Irish Design 2015, che si presentano per la prima al Fuorisalone milanese; mentre di nuovo all’Opificio 31 c’è il progetto tutto italiano Livingoohm: Alice in Wonderland, per raccontare le meraviglie del design italiano. I visitatori saranno coinvolti in un percorso multisensoriale e fiabesco alla scoperta delle centinaia di prodotti esposti che racchiudono la qualità e l’eccellenza della creatività italiana.

E naturalmente, quando si parla di Via Tortona non si può non pensare al Superstudio Più, che proprio nell’anno di Expo compie 15 anni da protagonista del Design e li festeggia con un nuovo format: Superdesign Show, che incorpora ampliandolo il progetto del Temporary Museum. Open your Mind! è il tema (e l’invito) che per l’occasione Superstudio Più propone ai suoi avventori, attraverso i vari appuntamenti consultabili qui. Sempre al Superstudio c’è spazio anche per i bambini con Ki.D.S. o SuperTextile un evento sul variegato universo dei tessuti. E ancora non mancano i momenti di riflessione sul rapporto design-uomo-sostenibilità grazie alle installazioni di Michelangelo Pistoletto che trasforma il Roof dell’edificio in una risaia con Terzo Paradiso – Coltivare sul tetto di Superstudio Più.

Spostandosi al civico 32 di Via Tortona l’affascinante installazione firmata Lexus, A journey of the Senses, un progetto del designer Philippe Nigro in collaborazione con lo chef Hajime Yoneda, offre un viaggio per stimolare i sensi esplorando le infinite sfaccettature del mondo del design. In esposizione anche i dodici progetti finalisti del Lexus Design Award, il cui tema per il 2015 è Sensi. E ancora, in via Voghera all’interno delle Autofficine, il marchio olandese Weltevree ambisce a contribuire a una comunità sostenibile, socializzante e stimolante, fornendo prodotti e servizi che arricchiscono l’ambiente e inseguono una nuova idea di qualità e lusso.
E se la regola in Via Tortona è lasciarsi affascinare da arte e design, la mostra Body Building di Alberto Biagetti e Laura Baldassari, ne è la conferma: presso l’omonimo Atelier sono in esposizione arredi ispirati e dedicati all’attività fisica. Un altro appuntamento da segnare (dal 18 marzo fino al 15 maggio) è la mostra Spa World dell’architetto Simone Micheli alla DesignLibrary, in cui il protagonista racconta 25 anni di attività e lavori attraverso un’installazione multimediale e sensoriale in cui la luce diventa protagonista. Per tutti i dettagli è a disposizione il sito ufficiale del Fuorisalone.

 

Tortona Design Week
Dal 14 al 19 Aprile
Distretto Tortona

Commenti

commenti

Be first to comment