Pausa pranzo a ritmo di jazz

In Piazza Mercanti, dal 4 maggio al 5 giugno, la pausa pranzo è a ritmo di musica: tornano i concerti di Break in Jazz, con protagonisti gli allievi della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado.

di Samantha Colombo | 5 maggio 2015

Passeggiare per il centro di Milano avvolti dalla poesia delle note: non è la scena di un film, bensì quanto può accadere dal 4 maggio al 5 giugno, nella cornice di Piazza Mercanti.
Ogni lunedì, mercoledì e venerdì, dalle 13:00 alle 14:00, gli studenti dei corsi di jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado si cimentano infatti in un’esplorazione sonora di questo genere musicale, viaggiando tra swing e bossa nova, immergendosi nel ragtime e nel blues. Torna così un appuntamento ormai consueto per la città, giunto alla XIX edizione e fin dal debutto in grado di calamitare l’attenzione non solo degli appassionati di musica, ma anche di chiunque si trovi a passare nei dintorni.
Questo mese di musica, in grado di trasformare la pausa pranzo di milanesi e turisti in un evento unico, è organizzato all’Associazione Culturale Musica Oggi che lo ha trasformato, da oltre una decina di edizioni, in un appuntamento fisso per la città.
Il costo del biglietto? Ovviamente, nessuno: l’ingresso è libero!

 

Il programma di Break in Jazz 2015

4 maggio: Swing Band (direttore: Paolo Tomelleri)
6 maggio: Tra Blues e Bossa Nova (a cura di Mario Rusca)
8 maggio: Jazz Repertory 1 (a cura di Marco Vaggi)
11 maggio: Jazz in Voices I (a cura di Luigina Bertuzzi)
13 maggio: Omaggio ai Jazz Messengers (a cura di Roberto Rossi)
15 maggio: Standard Jazz (a cura di Giovanni Monteforte e Mino Fabiano)
18 maggio: Workshop Ensemble (direttore: Luca Missiti)
20 maggio: Jazz in Voices II (a cura di Laura Fedele)
22 maggio: Classic Jazz e Ragtime (a cura di Paolo Peruffo e Paolo Tomelleri)
25 maggio: Contemporary Jazz (a cura di Claudio Fasoli e Gianluca Barbaro)
27 maggio: Laboratorio Musicale (di Franco Cerri)
29 maggio: Coro dei Civici Corsi di Jazz (direttore: Giorgio Ubaldi)
1 giugno: Time Percussion (direttore: Tony Arco)
3 giugno: Jazz Repertory 2 (a cura di Lucio Terzano)
5 giugno: Civica Jazz Band (direttore: Enrico Intra)

Per informazioni: civijazz@associazionemusicaoggi.it

 

Immagine in apertura di Silvia Rizzi (tratta da Flickr).

 

Commenti

commenti

Be first to comment