Musica e fumetto al MI AMI

Nel weekend dal 5 al 7 giugno, il MI AMI torna all’Idroscalo di Milano per l’undicesima edizione: ovvero, come inaugurare l’estate con il meglio della musica italiana, ma anche fumetti, arte e creatività, all’insegna del motto #etivengoacercare.

di Samantha Colombo | 21 maggio 2015

Tre giorni di musica, dal pomeriggio alle prime luci dell’alba: da oltre un decennio questo è quanto rappresenta il MI AMI, il festival che porta all’Idroscalo di Milano le migliori realtà musicali italiane in circolazione… e non solo.
Come da tradizione, e anche per questa undicesima edizione, negli spazi del Circolo Magnolia non sono allestiti solo i palchi dei musicisti, ma sarà anche possibile scoprire artisti e fumettisti, in un’immersione totale nella creatività aperta a tutti. Quest’anno, in modo particolare, il motto del festival organizzato da Rockit è racchiuso nell’hashtag #etivengoacercare, vero e proprio riassunto di una volontà di esplorazione tra i generi musicali, ricerca dell’ispirazione e incontro tra talenti consolidati e volti nuovi, una vocazione che da sempre contraddisgingue il MI AMI.
Nel weekend dal 5 al 7 giugno, sono protagonisti oltre 50 artisti: sul palco principale, il Sandro Pertini, arrivano gli M+A, coloro che da Forlì a Glastonbury hanno consacrato l’elettronica in giro per il mondo, ma anche Thegiornalisti e Post-CSI, Morgan, per l’occasione con Megahertz, Rachele Bastreghi dei Baustelle al suo esordio solista, Alessandro Grazian e lui: Albertino (sì, quello del Deejay Time che torna in console!). A pochi passi, sul palco La Collinetta sponsorizzato da Jack Daniel’s altre realtà degne d’attenzione, come News For Lulu e Peter Kernel, senza trascurare Edda.

Accanto alla musica, tornano poi i Matti Incontri Fumetto Arte Illustrazione, meglio noti come MI FAI. Tra autori ben noti e artisti emergenti, è possibile incontrare e vedere da vicino le realtà più interessanti, ad esempio grazie a diverse live performances. Tra gli appuntamenti, da non perdere quello con Andrea Chiesi, pittore e firma delle cover dei taccuni dei CSI, protagonista del live painting durante il concerto del gruppo stesso.
Tutte le illustrazioni sono realizzate su materiale Moleskine: è sufficiente seguire #moleskinestories per rileggere il festival attraverso tratti e colori dei vari artisti, impegnati a disegnarne atmosfera ed emozioni.

Come di consueto, nell’area expo è possibile scoprire gli stand di etichette discografiche e artisti in autopromozione, ma anche creazioni artigianali nei settori più diversi. Per quanto concerne invece la pura sopravvivenza fisica, è presente anche l’area MI MANGI, con diverse proposte.
Infine, ma non certo per l’importanza, è bene ricordare che MI AMI AMA L’AMBIENTE: per i ciclisti che arrivano al Circolo Magnolia in sella alla propria dure ruote, è previsto infatti un drink in omaggio. Per i meno sportivi, è comunque disponibile un servizio navetta gratuito da Piazza Argentina, realizzato in collaborazione con Jack Daniel’s.
Altra segnalazione: anche MI AMI 2015 fa parte della rete di eventi di EXPO in Città.

Infine, da non dimenticare l’hashtag #miamifestival per seguire gli eventi in diretta, curiosare tra concerti e backstage, condividere foto e pensieri.

 

Il programma del MI AMI 2015

Venerdì 5 giugno
(apertura cancelli alle 18:00, chiusura alle 4:00)
Palco Sandro Pertini: Populous, Appino (Zen Circus), Riccardo Sinigallia, Nadàr Solo, The Monky Weather; djset: Tay1.
La Collinetta di Jack: Iosonouncane, Ardecore, Le Capre a Sonagli, Peter Kernel, Moustache Prawn, Joan Thiele + E.T.N.A., Massaroni Pianoforti; reading.
Palco Wind: Dave Saved, Johnny Mox, His Electro Blue Voice, Donato Epiro, Petit Singe, Lamusa.
MI FAI: Ale Giorgini, Tuono Pettinato, Elisa Macellari.

Sabato 6 giugno
(apertura cancelli alle 16:00, chiusura alle 4:00)
Palco Sandro Pertini: M+A, Levante, Colapesce, Mecna, Niagara, Albedo; djset: Jolly Mare, Albertino.
La Collinetta di Jack: Thegiornalisti, Umberto Maria Giardini, L’Officina della Camomilla, Giovanni Truppi, Flavio Giurato, Zeman, I Missili, Baseball Gregg, Any Other, Dax&Gliultrasuoni; karaoke: Tilt + L’Ariele.
Palco Wind: Mace, Zero Kills, Mezzosangue, Egreen, Nerone, Maruego, Fred De Palma, Capibara.
MI FAI: Vito Manolo Roma, Cristina Portolano, Alberto Fiocco, Luigi Olivadoti, Elfo.

Domenica 7 giugno
(apertura cancelli alle 16:00, chiusura alle 2:00)
Palco Sandro Pertini: Post-CSI e ospiti, Morgan & Megahertz, Rachele Bastreghi (Baustelle), Wow, Alessandro Grazian; djset: Rockit All Starz.
La Collinetta di Jack: Edda, Capra, Chambers, Auden, News For Lulu, Bianco, Supertempo, Bee Bee Sea.
MI FAI: Lök Zine, Margherita Morotti, Andrea Chiesi.

L’ingresso giornaliero è di 15 euro, l’abbonamento per i tre giorni è di 40 euro (non occorre la tessera Arci). Per tutte le informazioni è possibile consultare il sito: www.rockit.it/miami/2015/

 

MI AMI 2015 – Musica importante a Milano
Dal 5 al 7 giugno
Circolo Magnolia – Idroscalo (Milano)

 

Commenti

commenti

Be first to comment