Civico X

MARMELLATA web series CIVICO X

Amanti delle serie televisive, orfani di Game of Thrones: non disperate. La nuova frontiera delle serie tv… non è più la tv e gli show più originali (e a basso costo) diventano accessibili a tutti sul web. Fra le web series nostrane ce n’è una ambientata a Milano, nel quartiere Bovisa: Civico X.

di Angela Calabrese | 30 giugno 2015

“Fatti un giro nel quartiere” cantavano gli Articolo 31, e il progetto transmediale Civico X mira alla diffusione di un nuovo immaginario percettivo nel quartiere milanese Bovisa, ex area industriale.
Si tratta di una web serie il cui progetto nasce nel 2013 all’interno del Laboratorio Fuori Campo del Politecnico di Milano. Inizialmente lo scopo era raccontare il quartiere in modo non convenzionale, sovrapponendo il piano della fiction a quello della realtà e fondendo il piacere della narrazione all’educazione del cittadino all’ambiente.

Il primo step del Laboratorio è stato creare una Social TV che, attraverso Facebook, Twitter e YouTube (utilizzati come canali di diffusione e condivisione) fosse in grado di dar voce ai cittadini dei quartieri Bovisa e Dergano. Nasce così Plug: la social TV dei due quartieri, una piattaforma di dialogo che racconta le molteplici identità dei quartieri e supporta le relazioni tra studenti e cittadini.
È a questo punto che nasce l’idea di creare una web serie incentrata sul territorio e realizzarne il promo, da inserire poi all’interno di Plug TV. Attraverso un workshop tra studenti e cittadini, è stato realizzato un mini documentario sulle zone Bovisa e Dergano, in particolare sui giardini di via Cainello, un’ex area di scarico delle fabbriche oggi diventata un’area verde abbandonata e trascurata.

Sulla base delle testimonianze dei cittadini è stato scelto di utilizzare i giardini come punto di partenza per Civico X, che trae origine da storie vere accadute in Bovisa, come i campi di lamponi che la Campari coltivava in Piazzale Lugano e l’inquinamento del terreno lasciato dalle fabbriche, che una volta pullulavano in zona.

Ma quali sono gli ingredienti che compongono questa innovativa web serie? Frutta, zucchero e… mistero! Nella tranquilla zona 9 di Milano una serie di strani avvenimenti iniziano a sconvolgere la vita di quartiere: numerose ragazze sono troppo spesso vittime di incidenti e di strane allucinazioni. La breve durata degli effetti e la successiva amnesia delle vittime, insinua il sospetto che nel quartiere si sia diffusa una qualche droga sconosciuta. Iniziano quindi le indagini della polizia.

Saranno però un giovane infermiere (stanco di curare le ferite che le vittime si procurano durante gli stati di shock) e il suo amico reporter a scoprire l’arcano: dopo aver raccolto diverse testimonianze, tutto sembra ricollegarsi a una strana marmellata di lamponi, distribuita nei mercati rionali da un uomo misterioso, tale Mister X. Siete curiosi? E allora vi lasciamo alla visione dell’episodio pilota, nel quale sono stati coinvolti come partner anche abitanti e attività commerciali della zona.

Si può sostenere il progetto e far sì che la web serie vada avanti, visitando il sito della campagna crowdfunding su Indiegogo qui.

 

Civico X Web Series

Commenti

commenti

Be first to comment