La città si mette in scena

Padiglione teatri

Milano come capitale dello spettacolo dal vivo, in occasione di Expo 2015 propone un cartellone di 58 produzioni tutte meneghine. L’appuntamento è dal 13 al 30 luglio con il Padiglione Teatri.

di Antonella Armigero | 29 giugno 2015

La nostra città raccontata attraverso i suoi teatri e le sue compagnie, quest’estate, milanesi e visitatori turisti potranno conoscere l’anima poliedrica di Milano grazie al Padiglione Teatri, che in occasione dell’Esposizione Universale ha chiamato a raccolta tutti i teatri e le compagnie cittadine, generando un fermento artistico con proposte sempre nuove ogni giorno.

18 giorni, 58 compagnie e 8 palcoscenici: ecco i numeri del Padiglione Teatri che dal 13 al 30 luglio animerà la città con spettacoli a prezzi ridotti, dando prova della straordinaria ricchezza qualitativa e quantitativa delle produzioni teatrali meneghine. L’iniziativa, inserita negli oltre 30 mila appuntamenti di Expoincittà, ha per l’occasione chiamato a raccolta teatri conosciuti in tutto il mondo come il Piccolo Teatro, il Teatro Franco Parenti e l’Elfo Puccini, insieme a nuove realtà indipendenti, dando a tutti un’opportunità unica: una grande festa dove Milano si mette in scena.

A dare il via agli spettacoli l’Opening Party del Padiglione Teatri che si svolgerà il 13 luglio presso lo spazio Foyer del Franco Parenti. La festa a ingresso gratuito inizierà con WAVE la performance collettiva di IT, nata dall’incontro degli artisti milanesi e dalla contaminazione tra i loro differenti percorsi. A seguire si ballerà a ritmo di twist and shout.

Fuori Misura

Fuori Misura

Nel palinsesto trova spazio la danza con Due + Due = 5 che ripercorre la vita e le opere delle maestre Isadora Duncan, Mary Wigman, Martha Graham, Pina Bausch e Luciana Melis, in scena il 15 luglio al Franco Parenti con le coreografie Lara Guidetti. Da non perdere Fuori Misura di Quelli di Grock con la regia di Valeria Cavalli, che racconta un Leopardi inedito (il 15 luglio) e La Commediola in programma il 20 luglio al Teatro Carcano: un reading al leggio della versione personale di Giobbe Covatta della Divina Commedia, una versione dedicata ai diritti dei minori. Unisce teatro a musica Degni di nota, il 28 luglio al Tieffe, qui l’attore comico Alberto Patrucco e la cantautrice polistrumentista Andrea Mirò con la complicità di due musicisti presentano un recital dove trovano spazio le melodie e le parole di Brassens e Gaber.

Inoltre al Piccolo Teatro, dal 26 giugno al 19 luglio, va in scena la Turandot della compagnia marionettistica Carlo Colla e Figli. Da segnalare è anche Tramedautore, il Festival Internazionale del Teatro D’Autore dal 21 al 26 luglio: una sezione speciale, quella di quest’anno, ideata per presentare al pubblico internazionale di Expo la ricchezza e le differenti esperienze teatrali italiane radicate nel territorio regionale.

Per tutti gli spettacoli è previsto un prezzo promozionale di 10 euro, ma c’è anche la card 5×5, valida per l’acquisto di 5 biglietti per 5 diversi titoli in cartellone a 5 anziché 10 euro. La stessa card è in omaggio per i primi 1000 spettatori.

 

Padiglione Teatri
dal 13 al 30 luglio
Informazioni sulla programmazione a questo link.

 

Foto d’apertura Due + Due = 5.

 

Padiglione Teatri

Padiglione Teatri

Commenti

commenti

Be first to comment