L’agri-rock di Collisioni

Festival Collisioni

Tra musica e gastronomia, rock e letteratura, torna dal 17 al 21 luglio la nuova edizione di Collisioni, festival di letteratura e musica nel cuore di Barolo, la mecca del vino italiano.

di Redazione web | 10 luglio 2015

Per cinque giorni le Langhe piemontesi, unico paesaggio vitivinicolo italiano a essere patrimonio UNESCO, diventano il palcoscenico d’elezione per COLLISIONI 2015, festival agri-rock di letteratura e musica tra i più attesi e amati in Italia. Dal 17 al 21 luglio le piazze e le strade del piccolo comune di Barolo, 730 abitanti in provincia di Cuneo, si animeranno di musicisti, narratori, poeti e di protagonisti della cultura nazionale e internazionale, in un incontro, una collisione appunto, di influenze, saperi, conoscenze e passioni.

Ma non a caso siamo nel cuore delle Langhe: a Barolo, mecca del vino italiano, l’atmosfera informale e lo scambio culturale prevedono anche tanti momenti di condivisione della tradizione enogastronomica locale, con degustazioni e percorsi culinari per la valorizzazione di questo tipo di patrimonio.

Collisioni Barolo

Il tema dell’edizione 2015, settimo anno di Collisioni, è Messaggi in Bottiglia: una riflessione sull’urgenza della comunicazione, che spinge a comporre canzoni o scrivere romanzi anche quando un destinatario preciso non c’è, proprio come fa il naufrago che affida la propria salvezza alla sorte, con una bottiglia di vetro e un pezzo di carta stracciata.

Tra gli ospiti di questa edizione, Collisioni annuncia la partecipazione straordinaria della pop-star internazionale Mick Hucknall, leader dei Simply Red, con una delle sue rare apparizioni pubbliche in veste di narratore, per raccontare i successi di una vita e festeggiare il trentennale della band. Si aggiunge agli ospiti anche il regista Gianni Amelio, che riceverà il premio “Cinema e Paesaggio”.

Tra i concerti più attesi da non perdere le esibizioni di Vinicio Capossela (venerdì 17 luglio), del cantautore inglese Paolo Nutini, e della rivelazione rock-folk degli ultimi anni Passenger (sabato 18 luglio). Domenica 19 sarà la volta del duo Fedez e J-Ax, mentre gli ultimi giorni saranno dedicati a due giganti della musica: Mark Knopfler, ex- leader dei Dire Straits (20 luglio), seguito da Sting (21 luglio).

Saranno inoltre protagonisti il 18 e il 19 luglio tanti ospiti, tra cui Niccolò Ammaniti, Alessandro Baricco, Alex Britti, Luca Carboni, Cesare Cremonini, Niccolò Fabi, Fiorella Mannoia, Daniel Pennac, il Premio Nobel Wole Soyinka, Scott Turow.

Ma Collisioni è anche wine tasting: quest’anno il progetto diventa ancora più ambizioso, proponendo presso l’Enoteca di Barolo e le altre sale del Castello un programma di degustazioni guidate, gratuite e aperte in cui il pubblico del festival potrà assaggiare le migliori annate dei più grandi Barolo, Barbera, i grandi vini del Piemonte e vini ospiti come i bianchi Friulani e quelli delle Regioni del centro Italia.

 

Dal 17 al 21 luglio
Collisioni 2015
Barolo, Cuneo
Programma completo del festival

Collisioni 2015

Commenti

commenti

Be first to comment