A tutta frutta

Viva

Il caldo non invita a pranzi impegnativi, piuttosto a gustare qualcosa di fresco, naturale e colorato. Per vincere l’afa di questi giorni l’antidoto perfetto è un frullato, anzi uno smoothie e ce ne sono davvero per tutti i gusti.

di Antonella Armigero | 16 luglio 2015

Non è un milk shake perché quasi mai contiene latte ma neanche un semplice frullato: lo smoothie è una bevanda a base di frutta e verdura fresca dalla consistenza cremosa e avvolgente.
Dissetante e nutriente, grazie al giusto mix di frutta di stagione, esotica, verdura o bacche, lo smoothie è ideale per una pausa vitaminica e se accompagnato con cereali o altri alimenti a un pranzo estivo leggero e gustoso è perfetto anche quando fa molto caldo. Ne esistono tantissime varianti, ognuna adatta ai diversi momenti della giornata, da quello da bere a colazione per fare un pieno di energia a quello digestivo ideale per il dopo pasto. Sdoganati e resi famosi dalle star d’oltreoceano, gli smoothie sono di gran moda tanto che a Milano ci sono già tantissimi locali specializzati che propongono ricette originali da gustare in loco o pratici cups da portare in ufficio o a passeggio. Ecco qualche indirizzo per soddisfare la vostra voglia di frutta quotidiana.

Açai frullateria

Açai frullateria

Iniziamo con una vera e propria istituzione del mondo della frutta e dei frullati vitaminici, si tratta di Açai Frullateria, al 3 di via Stradivari. Qui sarete sorpresi dall’infinità di frutti esotici dai nomi davvero inconsueti, molti dei quali non diffusi nel nostro paese, come quello che dà il nome al locale. Da non perdere infatti l’Açaí na tigela, una bevanda diffusissima in Brasile, che si prepara pestando le bacche del frutto surgelato: il risultato è una purea simile alla granita dal colore violetto da servire con cereali, grenola e altra frutta a pezzettini. Ma oltre all’açaí, la scelta di frutta esotica è davvero ampia: dalla goiaba simile a una piccola anguria ricca di vitamine ma dal basso indice glicemico, al caju ovvero la bacca degli anacardi dissetante e nutriente, al taperebà ricco di calcio e fosforo, fino al pitanga ideale per chi fa attività sportiva. Se siete indecisi e non sapete quale scegliere lasciatevi consigliare il mix giusto per rigenerare spirito e corpo.

Sempre sapori esotici sono quelli che troverete da il Fruteiro do Brazil in via Rivoli (zona Lanza), qui gli smoothie si adattano non solo al vostro umore, ma anche alla vostra forma fisica così potrete scegliere tra il Body Tonic energetico e rivitalizzante a base di mango, banana, polpa di Açaí, il suggestivo Rio De Janeiro dissetante perché a base di Maracujà e ananas fresco, o il Rosa depurante e antiossidante cui ingredienti principali sono la papaya e la graviola. Se poi proprio non riuscite a fare meno di questi frullati dal gusto esotico, da il Fruteiro do Brazil potete comprare anche panetti di frutta per preparare comodamente a casa questi concentrati di salute.

FruEat

FruEat

Frutti nostrani per FruEat non un bar, ma un chiosco situato in Piazzale Baracca. Nella bella stagione si può sorseggiare un frullato sui coloratissimi tavolini esterni, i più golosi possono scegliere la versione gelato, sempre realizzata con ingredienti freschi e di stagione, spesso senza zuccheri aggiunti. Molto affollato in pausa pranzo questo grazioso localino è diventato anche punto di ritrovo per i più giovani alla ricerca di una buona dose di energia per affrontare lo studio. Quello che colpisce di questa oasi felice in città è il colore, quello della frutta e della verdura esposta all’interno, da scegliere e abbinare per creare il proprio personalissimo smoothies take away.

la Susina

la Susina

Combinazioni ardite invece da La Susina – Frutta e verdura da bere in via Giuseppe Lagrange, 15 in zona Naviglio Pavese, che propone frullati rigorosamente veg davvero inusuali, come ad esempio quello ottenuto mischiando barbabietola e avocado, oppure mele, zenzero e carota. Questo posto è  l’ideale per chi vuole cibo genuino, naturale e biologico e nel contempo abbraccia uno stile di vita rispettoso dell’ambiente. Molta attenzione viene dedicata al metodo di produzione e di raccolta e soprattutto alla provenienza dei prodotti, per assicurare ingredienti semplici, buoni e controllati.

Viva

Viva

È “buono, fresco e naturale” il motto di Viva, il natural fast food (di cui vi avevamo già parlato a questo link). Qui tutto viene preparato al momento con frutta e verdure fresche senza aggiunta di prodotti surgelati o conservanti. La scelta dei frullati è davvero vasta e cambia in base alla stagione e soprattutto alla disponibilità di un ingrediente. Per questo non è detto che troviate sempre la stessa lista di smoothies o centrifugati. Da tener presente la possibilità di fare l’happy hour, sostituendo il classico drink alcolico con un buon mix di frutti frullati da gustare insieme a tramezzini, insalate e piatti freddi rigorosamente bio e naturali. Il locale che vanta diverse sedi a Milano, tra cui l’ultima aperta in zona Crocetta e la storica in Via Cesare Correnti, è molto attento alle intolleranze alimentari e agli stili di vita, per questo ogni proposta è corredata è contraddistinta con un marchio gluten free o vegan.

 

INDIRIZZI

Açai Frullateria
via Stradivari, 3

Fruteiro do Brazil
Via Rivoli, 2

FruEat
Piazzale Baracca

La Susina
via Giuseppe Lagrange, 15

Viva
Via Cesare Correnti 20
Porta Lodovica 6
Largo della Crocetta, 2

 

Foto d’apertura Viva.

Commenti

commenti

Be first to comment