L’antica Mogador

Essaouira, ph. di Chiara Romagnoli

Le brezze oceaniche ne spazzano quasi tutto l’anno le alte mura merlate, mentre i suoi cannoni spagnoli del XVIII secolo ne ricordano un glorioso passato. Essaouira è una delle città costiere più affascinanti del Marocco: originariamente chiamata Mogador, cioè piccola fortezza, è da sempre un importante porto che collega il Paese con il resto dell’Africa e dell’Europa. Nel dedalo di strade della sua Medina, inscritta nella lista dei patrimoni mondiali dell’umanità dell’UNESCO, si respira l’atmosfera multietnica e rilassata tipica delle antiche città di mare. Ma il cuore pulsante di Essaouira è il suo mercato del pesce dove sembra che il tempo si sia fermato.

testo di Andrea Zappa foto di Chiara Romagnoli

 

 

Chiara Romagnoli
Si divide tra Milano e Londra, dove ha vissuto e studiato per oltre 18 anni. Dopo essersi diplomata in fotografia d’arte presso il London College of Printing inizia a collaborare con numerosi magazine di moda italiani e inglesi. Quando non è sul set ama viaggiare per il mondo catturando immagini in grado di raccontare al meglio tutte le sue esperienze.
www.chiararomagnoli.com

 

Portfolio pubblicato su Club Milano 27, luglio – agosto 2015. Clicca qui per scaricare il magazine.

 

 

Commenti

commenti

Be first to comment