Muoversi morbido

Trovare mezzi di trasporto alternativi per muoversi in maniera agile e sostenibile e tenere il passo con la città che cambia, questo uno degli obiettivi  di Choose. Change. Combine, la settimana della mobilità “morbida” che si terrà fino al 22 settembre i tutta Europa.

di Antonella Armigero | 17 settembre 2015

I milanesi si sono scoperti amanti della condivisione, ovviamente non parliamo solo di eventi, feste e manifestazioni, ma più precisamente di mezzi di trasporto. Le possibilità di sharing a oggi sono davvero tante, per tutti i gusti e per tutti gli stili di vita. Biciclette (elettriche e tradizionali), macchine, ora anche minicar elettriche e in ultimo scooter, scattanti e adatti ai brevi spostamenti veloci. Questa varietà di offerta è data dall’enorme partecipazione e consenso riscontrato, con centinaia di iscritti e utilizzatori ogni giorno, tanto da fare di Milano la capitale dello sharing italiana. Si è aperta il 16 settembre e si chiuderà martedì 22, la European Mobility Week, una settimana di eventi dedicati a un modo più flessibile di spostarsi, Milano è in prima linea su questo tema, dimostrando che il nostro modo di muoversi è già cambiato. È proprio alla nostra città che appartiene l’80% del mercato del car sharing e ben 220mila utenti, ma non solo quattro ruote, infatti  sono in aumento anche le persone che scelgono la bici e i ciclisti chiedono a gran voce più piste ciclabili accessibili e intelligenti.

Proprio in questi giorni il BikeMi toccherà i 40 mila abbonati, a oggi siamo a circa 39.800. Il fortunato che acquisterà la tessera annuale 40.000 si aggiudicherà l’abbonamento decennale. Un successo quello delle bici in condivisione che ha subito un’accelerazione da gennaio quando gli iscritti erano poco più di 28 mila.

BikeMi

BikeMi

Usiamo la bici per il tempo libero, ma anche per andare al lavoro e possiamo darne prova il 18 settembre aderendo alla Giornata Nazionale del Bike to Work, iniziativa è promossa da ECF – European Cyclists’ Federation e Fiam invita studenti, negozianti, dipendenti pubblici e privati a raggiungere il proprio luogo di lavoro pedalando, per dare il buon esempio e promuovere uno stile di vita sano e sostenibile. Chi aderirà inoltre potrà fare colazione in sella gratis, il ritrovo è alle ore 8.00 in Piazza Cadorna, davanti alla fermata del BikeMi.

Sempre nell’ambito dell’iniziativa dal 16 al 31 ottobre è aperta la Bike Challenge Milano, dove più si pedala più si sale in classifica. Infatti la competition riservata alle aziende consiste nel creare un team e registrare i propri tragitti in bici tramite l’app I Love to Ride, in palio un viaggio in Nuova Zelanda. Per scoprire la classifica completa e controllare il proprio posizionamento visitate questo link.

Si chiude la settimana con una grande caccia al tesoro, in bicicletta ovviamente. Domenica 20 settembre alle ore 10.00 in piazza Beccaria grandi e piccini potranno divertirsi a scovare indizi sparsi nella città, muovendosi rispettando l’ambiente. Ottima occasione per fare un tour della città fuori dai soliti itinerari quotidiani o già battuti. L’iniziativa promossa da BeGreen, dopo Lodi e Monza, farà tappa a Milano e durerà fino alle 18.00 con 4 scaglioni di partenza a orari diversi in base alle iscrizioni da farsi online o presso il villaggio allestito in Piazza Beccaria.

BeGreen al Parco di Monza

BeGreen al Parco di Monza

 

European Mobility Week
16 – 22 settembre
www.mobilityweek.eu

 

Foto d’apertura da milanocyclechic.

Commenti

commenti

Be first to comment