L’isola si fa salotto

Isole lilla

È in programma una grande festa di quartiere, per tornare a vivere la città in maniera più partecipativa e conviviale e per festeggiare tutte le novità di una zona di Milano in continuo fermento: il quartiere Isola che si prepara alla Notte Lilla.

di Antonella Armigero | 16 settembre 2015

Quasi come in un paese il quartiere riacquista una dimensione più umana, raccolta, diventa un bene comune da valorizzare, abbellire e soprattutto vivere insieme agli altri. Il quartiere Isola ha negli ultimi anni subito molte trasformazioni, l’arrivo della metropolitana, l’apertura nelle vicinanze di grandi piazze e punti di aggregazione che hanno ridisegnato la città e lo skyline, novità che però non hanno intaccato quel sapore storico che lo contraddistingue. Una fitta vita associativa e culturale che anima le strade strette, simile a un rione novecentesco, con i suoi gioielli architettonici, uno fra tutti la Fonderia Napoleonica, e le botteghe artigiane che riportano a un tempo passato, oggi sempre più apprezzato dai cittadini e dai turisti.
Domani, 17 settembre il quartiere tornerà ad animarsi di nuovo grazie alla Notte Lilla, una grande festa di quartiere appunto, organizzata per festeggiare l’arrivo di nuovi arredi urbani le “isole lilla“, dei veri e propri salotti di strada dove è possibile sedersi, parlare, conoscersi e rilassarsi.

Isole lilla

Isole lilla – Fonte Comune di Milano

Questi nuovi elementi stradali, costruiti in legno contraddistinti da una nota di colore offrono diversi servizi come: porta biciclette, mappe, aree di ricarica per i dispositivi elettronici e meridiane per orientarsi e scoprire i punti chiave del quartiere: atelier, negozi storici, ristoranti e botteghe artistiche. Sono in programma numerosi eventi che prevedono intrattenimento, spettacoli dal vivo e concerti, ben 15 in una sola serata, che inizierà alle ore 18.00, l’ora dell’aperitivo per arrivare  fino a mezzanotte.

La musica sarà davvero per tutti i gusti: dal pop italiano degli anni ‘70 a oggi in via Borsieri, alla musica della tradizione napoletana dei Fratelli Capone allo scalo Farini, ma anche jazz contemporaneo, musica brasiliana e argentina come quella che risuonerà  in via Civerchio alle ore 20.00.  Ci sarà tempo anche per scatenarsi a ritmo di rockabilly, etnojazz e musica indiana presso Tai Mahal in via Lambertenghi.  Il programma completo con indirizzi e orari è disponibile a questo link. Dalle 20.30 la musica incontrerà il cinema e il teatro per lo spettacolo di swing italiano Gezzz Duom in programma in via Guglielmo Pepe 12, mentre dalle 22.00 in poi ritmi funk, dance e R&B in via Borsieri, con il Dj Set di Antonio Ribatti e Lele Dimitri.
Oltre alla musica c’è spazio anche per l’arte, dalle 18.00 infatti sarà possibile ammirare la La nuova collezione di grafiche d’autore presso la galleria ArteZara, in viale Zara 19, tra gli autori principali delle litografie gli artisti italiani Rotella e Schifano. Inoltre presso Milano Manifesti in via Thaon di Revel, si terrà l’esposizione La bella Europa nei suoi manifesti turistici.

Per chi ama il movimento e la musica trascinante, sono da non perdere le esibizioni di capoeira, l’antica arte marziale, che andranno in scena in diversi punti del quartiere tra Piazza Regione Lombardia e Gae Aulenti, grazie alla partecipazione dell’Associazione Italiana Capoeira da Angola con l’accompagnamenti musicale di strumenti tradizionali come il berimbau e il pandeiro. Per rifocillarsi tra un ballo e l’altro sono previste molte iniziative gourmet con prodotti tipici e piadine, presso le isole lilla in via Thaon di Revel, piazza Segrino e Santa Maria Fontana, oltre a Beershow di birrifici artigianali all’isola lilla di via Borsieri.
Siete pronti a vivere questa grande festa di musica e cultura? Allora ricordate che l’outfit gradito è ovviamente lilla.

 

Notte Lilla
17 settembre dalle 18.00 alle 00.00
Quartiere Isola

Immagine d’apertura una delle isole lilla – Foto Comune di Milano. 

Commenti

commenti

Be first to comment