Club To Club 2015

Dal 4 all’8 novembre, Torino torna a innalzare i vessilli della musica elettronica con la quindicesima edizione di Club To Club, il festival in grado di far pulsare strade, teatri e altre location, dal Teatro Carignano al Lingotto, con infinite proposte internazionali e un occhio di riguardo alle realtà italiane.

di Samantha Colombo | 4 novembre 2015

Il conto alla rovescia termina oggi: Torino è di nuovo capitale della musica elettronica con Club To Club, il festival che da quindici anni coniuga musica e arte, mixando nel capoluogo piemontese il meglio del panorama internazionale e spaziando con lo sguardo verso il futuro. Dal 4 all’8 novembre, diverse location sparse nella città ospitano live e dj set, esclusive e debutti, incontri e progetti speciali per una lineup pressoché infinita: la città si trasforma in un club universale, nel quale panorami sonori e contaminazioni visive si fondono in un’unica esperienza sensoriale, dalle eleganti sale del Conservatorio alle atmosfere post industriali del Lingotto.

Tra i protagonisti di questa edizione di #C2C15 (questo l’hashtag ufficiale per comunicare la propria esperienza sui social prima, durante e, per chi ne avesse le forze, dopo gli eventi), la scelta è vasta. Impossibile, per iniziare una breve panoramica, non citare per primo Thom Yorke, sul suolo sabaudo con l’album solista Tomorrow’s Modern Boxes per la prima volta in Italia, dopo Gran Bretagna e Giappone. Da oltremanica approda invece in città Jamie XX con il debutto solista, mentre Nicolas Jaar attraversa l’oceano per salire sul palco torinese e Kieran Hebden, al secolo Four Tet, arriva dopo l’uscita di Morning/Evening, lavoro nel quale sono presenti due lunghe suite, mentre Sam Shepherd da Manchester (altro nome non casuale se si parla di elettronica), è pronto a immergersi nella cornice del Teatro Carignano con una live band.
Accanto ai monoliti internazionali, l’iniziativa The Italian New Wave accende i riflettori sulle migliori realtà, per l’appunto, italiane: Lorenzo Senni, Furtherset, Not Waving,Vaghe Stelle, Stump Valley, Bienoise e il collettivo dell’etichetta Gang Of Ducks, senza dimenticare i Demonology, nuovo progetto di Max Casacci e Ninja dei Subsonica.

Accanto ai musicisti, a conferma del rapporto con la città è organizzata la terza edizione di A Great Symphony For Torino, in collaborazione con British Council. È Kode9 a coordinare producer italiani e internazionali nella composizione di una colonna sonora in realtà aumentata per la città, rappresentata dai suoi luoghi simbolo. Presentata il 31 ottobre, non a caso con l’inizio di Luci d’artista, l’iniziativa consentirà di ascoltare le diverse tracce del soundtrack grazie un QR code presente in diversi totem, dislocati nei punti chiave torinesi (www.agreatsymphony.net) fino a gennaio 2016.
Sempre a proposito di iniziative parallele, dal concerto di Apparat, con cui si inaugura anche C2C, si getta anche un ponte tra due città che hanno in comune più di quanto apparentemente sembri, con Torino Incontra Berlino. Accanto a diversi ospiti provenienti dalla capitale tedesca, nonché città chiave di volta nella scena elettronica europea, sono organizzati eventi e incontri e non manca all’appello neppure il Soundwalk Collective che presenta un progetto dedicato al Berghain. Sempre in ambito internazionale, non è da dimenticare la collaborazione con Medici Senza Frontiere: Omar Souleyman (e con clui C2C) sostiene infatti la campagna Our Heart Aches For Syria.

 

Il programma di #C2C15

Mercoledì 4 novembre
Conservatorio Giuseppe Verdi: Apparat – Soundtracks Live (22:30)
Hotel AC Torino – Absolutsymposium: Bienoise (23:00), Carlo Pastore (00:00)

Giovedì 5 novembre
Hotel AC Torino – Absolutsymposium: Continuum (18:00), Simbiosi (18:30), LSWHR dj’s (19:30), Demonology live (21:30),
Teatro Carignano: Floating Points live – Italian debut exclusive (23:59)
Lingotto Fiere: LSWHR dj’s (23:30), Sophie + QT live – Italian debut exclusive (01:30), Mumdance + The Novelist live – Italian debut exclusive (02:30)

Venerdì 6 novembre
Stagione Metro Lingotto: De Niro (19:00)
Hotel AC Torino – Absolutsymposium: Soundwalk Collective live (19:30), Stenny live (20:30),
Lingotto Fiere – Field Day Stage (Padiglione 1): Holly Herndon live (20:30), Carter Tutti Void live – Italian debut exclusive (21:30), Battles live – Italian exclusive (22:45), Four Tet live – Italian exclusive (00:00), Thom Yorke – Tomorrow’s Modern Boxes – Italian Exclusive (01:30), Jamie XX – Italian exclusive (03:30), Lorenzo Senni live (05:00)
Lingotto Fiere – Red Bull Music Academy Stage (Sala Gialla): Gang of Ducks Soundsystem (21:30), Tala live – Italian debut exclusive (22:30), Omar Souleyman live (23:30), Ninos du Brasil live (00:30), Anthony Naples (01:30), Todd Terje live (02:30), Kuedo (03:30), Prurient live (04:30)

Sabato 7 novembre
Congresso dei Disegnatori c/o Toolbox – Fluo Night: Gang of Ducks Soundsystem (18:00), Logos (20:00)
Stazione Metro Lingotto: Discoforgia (19:00)
Hotel AC Torino – Absolutsymposium: Filosofischestilte (18:15), Dekmantel Soundsystem (19:00), Stump Valley (21:00), Morkebla (04:00)
Lingotto Fiere – XV Anniversary Stage: Giorgio Valletta (20:30), Vaghe Stelle (22:00), Oneohtrix Point Never live – Italian exclusive (23:00), Andy Stott live (00:00), Nicolas Jaar dj (01:00), Jeff Mills (03:00), Shackleton live (05:00)
Lingotto Fiere – Red Bull Music Academy Stage (Sala Gialla): Furtherset live (21:30), Jack Garratt live (22:30), La Priest live – Italian debut exclusive (23:30), Rabit live (00:30), Lotic – Italian exclusive (01:30), The Sprawl (Mumdance + Logos + Shapednoise live – Italian debut exclusive (02:30), Powell + Not Waving live (03:30)

Domenica 8 novembre
San Salvario – Dans Salvario: Nigga Fox dj (17:00), Kode9 (19:00), Apeiron Crew (21:00)
Astoria: Shapednoise (21:00), Luca Baldini Drama Society (22:30), Club To Club Soundsystem (23:30)

 

#C2C15
Dal 4 all’8 novembre, Torino

Location:
Absolutsymposium – AC Hotel Torino, via Bisalta 11
Astoria, via Berthollet 13
Conservatorio “Giuseppe Verdi”, via Mazzini 11
Congresso dei Disegnatori, via Egeo 18
Lingotto, via Nizza 294
Piazza Madama Cristina
Teatro Carignano, Piazza Carignano 6

Per informazioni e biglietti: www.clubtoclub.it

Commenti

commenti

Be first to comment