La macchina si fa bella

Lapo Elkann, presentazione Garage Italia Customs

Si trova dentro uno degli edifici storici di Milano: è un’ex stazione di servizio Agip dismessa da anni che torna a vivere grazie alla creatività e all’originalità imprenditoriale di Lapo Elkann trasformandosi nella sede di Garage Italia Customs.

di Angela Calabrese | 1 dicembre 2015

Milano, Piazzale Accursio: non tutti sanno che quel vecchio distributore Agip (firmato dal genio dell’urbanista Mario Bacciocchi) è un simbolo del capoluogo lombardo e negli anni ’50 ha avuto un ruolo importante per tutti quei milanesi che nei weekend si spostavano verso la Milano-Laghi, in quanto con autolavaggio, sala d’attesa, bar e officine si prestava come punto d’incontro perfetto per preparare le proprie auto ad affrontare il viaggio verso il relax.

Ma con l’arrivo della bella stagione, nella primavera-estate 2016, il cuore di questa struttura torna a battere grazie a Lapo Elkann, imprenditore creativo, appassionato di eccellenza italiana, amante del capoluogo lombardo e adesso anche motivato a restituire a Milano e ai milanesi un edificio simbolo, trasformandolo nella sede del suo nuovo progetto automotive dedicato alla personalizzazione tailor made di “tutto quello che ha un motore”: stiamo parlando del Garage Italia Customs.

L’ex pompa di benzina è stata, infatti, acquistata tramite asta dal Presidente di Italia Indipendent Group, che ha quindi affidato il progetto di restauro e riqualificazione architettonica a Michele De Lucchi con l’obiettivo di far convivere in perfetta armonia in un unico spazio estro, cura del dettaglio, tecnologia ed esperienza. Che si tratti di un’automobile, una moto, una barca o un elicottero i “Maestros” (così lo stesso Elkann definisce i tecnici specializzati) di Garage Italia Customs, saranno in grado di trasformarli in modelli unici e originali grazie a straordinarie abilità nella customizzazione.

Ma non solo auto: Garage Italia Customs è anche il binomio perfetto tra motori e cucina. Infatti ai talenti dell’automobile si aggiunge lo Chef stellato Carlo Cracco, che vi creerà all’interno un angolo gastronomico, in questo modo il quartiere diventerà nel contempo punto d’incontro e di riferimento per gli amanti del bello e del buono, ma tutto rigorosamente Made In Italy.

Garage Italia Customs è, infatti, un luogo dove non saranno più i numeri a prendere il sopravvento ma il cliente e i suoi sogni, dove le idee delle persone si incontreranno con i gusti di esperti designer, in altre parole una start up il cui obiettivo principale è comunicare la personalità e il bisogno di identità dei propri clienti.

In attesa di trasferirsi in Piazzale Accursio (primavera-estate 2016), l’attuale sede operativa si trova in Via Alfredo Pizzoni 1, non distante dall’ex distributore.

 

Info su garageitaliacustoms.it

Commenti

commenti

Be first to comment