Laddove fumano le tazze

Tazza di Tè

Anche nel capoluogo lombardo sta prendendo sempre più piede la tradizione prettamente inglese del tè delle cinque. E il risultato è che sono in aumento i luoghi dove poter gustare (e/o acquistare) pregiati infusi e godersi una calda pausa pomeridiana.

di Angela Calabrese | 22 dicembre 2015

Una città melting pot come Milano, sempre pronta ad accogliere nuove culture e nuove usanze, non può certo farsi mancare il rito pomeridiano del tè delle cinque. Così come Londra anche il capoluogo lombardo si adatta alla tradizione ed ecco nascere sempre più luoghi dove poter sorseggiare, da soli o in compagnia, una fumante tazza di “Camellia sinensis” (il nome scientifico del tè).  Un’usanza sempre più sentita e ricercata quella di preparare e gustare infusi, che ha anche visto l’uscita di alcuni libri legati all’argomento. Qualche titolo? Tea Sommelier di Fabio Petroni e Gabriella Lombardi, Il gusto del tè di Francesca Natali, Foglie di tè di Elisabetta Lattanzio Illy… magari da “sfruttare” come regalo di Natale per amici o parenti appassionati.

Ma passiamo ai fatti, o meglio “agli infusi”, e iniziamo a riempire le tazze tra le boutique milanesi del tè partendo da Dammann Frères (la più antica casa di tè francese) che dopo un viaggio da Place des Voges a Parigi sbarca a Milano in Piazza XXV Aprile: 80 metri quadri di elegante boutique dove scegliere tra 170 tipi diversi di infusi puri o aromatizzati, selezionati e provenienti da India, Cina, Taiwan, Giappone. Poco distante da Piazza Castello invece, in Via Fiori Chiari, troviamo Kusmi Tea: partito dalla fredda Russia è arrivato in Francia passando (e fermandosi) anche in Italia. Una sala da tè dove assaporare una scelta tra circa 30 infusi, apprezzati per il gusto deciso e le confezioni originali, e decidere se accompagnare il tutto con le dolci specialità del negozio. Inoltre sono garantiti anche degli ottimi tè verdi detox… per purificarsi dai bagordi delle feste imminenti!

In pieno centro, invece, e tra l’altro anche poco distante da quel tempio della gastronomia che è Peck pure lui pronto ad accoglierci con una tra le più raffinate e accoglienti sale da tè della città (al piano superiore), e precisamente al 3 di via Victor Hugo una tappa obbligata è quella da Løv Organic, la prima boutique italiana del marchio scandinavo specializzato in tè biologici e infusi dall’originale packaging in metallo colorato. Nei paesi scandinavi “løv” significa “foglia” proprio a sottolineare la filosofia eco-sostenibile del brand. Qui la scelta è davvero ampia: dai tè biologici verdi puri giapponesi come Sencha e Genmaicha, ai tè provenienti dal Sud Africa privi di teina, con in più anche una vasta gamma di infusi con erbe, spezie e frutta, ideali da bere sia caldi che freddi e non manca neppure la possibilità di acquistare teiere, tazze e infusori del marchio Forlife.

Per finire il nostro tour nelle boutiques meneghine del tè vi segnaliamo La Libreria del Mondo Offeso, nell’area pedonale di Via Paolo Sarpi. Entrando avrete la sensazione di aver fatto quasi il giro del mondo: una sala da tè dallo stile francese nel cuore della Chinatown milanese, con colori chiari e tocchi provenzali. Anche qui la scelta di infusi è davvero ampia: dal tè rosso al gelsomino al tè verde alla menta, all’English Breakfast fino al tè con le bacche di Goji. A questi potrete scegliere se abbinarvi croissant, muffin, torte casalinghe e tantissime altre dolci prelibatezze. Non resta quindi che scegliere il tavolino, l’infuso, il dolce d’accompagnamento (se siete golosi) e prendervi la meritata pausa.

 

Dammann Frères
Piazza XXV Aprile, 12

Kusmi Tea
Via Fiori Chiari, 24

Løv Organic
Via Victor Hugo, 3

La Libreria del Mondo offeso
Via Cesare Cesariano, 7

Commenti

commenti

Be first to comment