La moda torna a casa

Milano Fashion Week 2015

È tempo di moda e subito dopo Firenze è la volta di Milano con le collezioni uomo autunno/inverno 2016/2017. Appuntamento dal 15 al 19 gennaio con le 39 sfilate della Milano Fashion Week e poi ancora party esclusivi e tanti eventi collaterali protagonisti delle serate milanesi.

di Angela Calabrese | 13 gennaio 2016

Gennaio è il mese della moda uomo e di tutte le kermesse modaiole che ogni anno “infiammano” le passerelle italiane, partendo da Firenze con Pitti Uomo che subito dopo passerà il testimone a Milano con le 39 sfilate della Milano Fashion Week. La settimana della moda milanese inaugura il 15 gennaio sera con Roberto Cavalli e la prima novità dell’anno: la maison toscana presenta, infatti, la prima collezione uomo firmata dal Direttore Artistico Peter Dundas, che aveva già debuttato nella moda donna a settembre.

Una settimana piena di mondanità durante la quale si svolgerà in contemporanea (dal 16 al 18 gennaio) anche la White Milano Man and Woman, la rassegna milanese di White vetrina internazionale della moda contemporary. Inoltre, anche se non all’interno del calendario ufficiale, sfileranno il marchio cinese Ports 1961 che ha fatto del Made in Italy la sua bandiera e Boglioli, che presenta il nuovo direttore creativo Davide Marello. La kermesse modaiola prosegue con le tante conferme da Corneliani a Ermenegildo Zegna, da Les Hommes e Versace, ai debutti milanesi di Pal Zileri. La chiusura della settimana della moda, nella giornata di martedì 19 gennaio, è affidata a Helen Antony, designer inglese che si è distinta per il suo modo eccletico e contemporaneo di approcciarsi al tailoring maschile.

Spazio anche alla creatività giovane di Sindiso Khumalo (designer Sudafricana) e allo sviluppo di brand emergenti di fronte al fashion system internazionale, come Jourdan di Anais Mak con base a Hong Kong. Ma la settimana della moda non è tale senza Giorgio Armani che oltre a sfilare insieme ai gemelli Caten per Disquared2, è protagonista di altre 3 sfilate per Emporio Armani (durante le quali sarà presentato il suo ospite, il designer Lucio Vanotti) proprio nel suo Teatro, l’Armani Teatro.

Per finire, tra le più importanti novità della Milano Fashion Week (#milanfashionweek) edizione 2016 segnaliamo che in via del tutto straordinaria è prevista l’apertura della splendida Sala delle Cariatidi di Palazzo Reale messa a disposizione per i défilé uomo di Costume National, Daks, Christian Pellizzari, nonché come location del closing cocktail per stampa e buyer in programma martedì 19 gennaio.

 

Milano Fashion Week Uomo
15-19 gennaio
Varie Location
Milano

 

In apertura: immagine della Milano Fashion Week 2015.

Commenti

commenti

Be first to comment