Motor Bike Expo is back

Motor Bike Expo

Il mondo della moto non va mai in vacanza e dal 22 al 24 gennaio l’appuntamento è nei 70.000 metri quadri di VeronaFiere con il Motor Bike Expo. Tantissimi gli ospiti e le novità delle case motociclistiche per il 2016. Spazio anche a contest, workshop e molto altro.

di Angela Calabrese | 8 gennaio 2016

Appassionati e amanti (e anche curiosi) delle due ruote, il 2016 si apre all’insegna della vostra passione  con il Motor Bike Expo (#MotorBikeExpo): dal 22 al 24 gennaio il quartiere fieristico di Verona riapre le sue porte agli oltre 600 espositori provenienti da tutto il mondo e se nel 2015 sono stati 150.000 gli ingressi, l’edizione 2016 potrebbe superare il precedente record, visto l’ormai confermato successo della manifestazione.

La tre giorni veneta si articola  quest’anno su due grandi filoni: le produzioni di serie delle più importanti case e aziende del settore e le Special, cuore della kermesse. Nel ricco palinsesto dell’evento sono previsti infatti  diversi contest tra cui uno legato proprio al mondo delle Special: il Perewitz Custom Paint Show (in programma sabato 23) che celebra Dave Perewitz, ovvero il customizer che da quarant’anni crea meravigliose grafiche e verniciature per le sue special, tra l’altro Perewitz per l’occasione sarà affiancato dalla figlia Jodi, pronta a portare avanti quest’arte.

Competizioni Off Road, Motor Bike Expo

Competizioni Off Road

Durante la tre giorni saranno inoltre premiati molti dei protagonisti di trofei internazionali delle due ruote, come le attività mototuristica/Federmoto 2015, della Yamaha R125 Cup e i trofei di velocità National Trophy, RR Cup. In programma anche la presentazione del CIV 2016 (Calendario Italiano Velocità), insieme a molti altri campionati. Spazio ai giovani con il workshop Motor Bike Education rivolto ai ragazzi delle scuole medie superiori e in programma venerdì 22 gennaio, durante il quale verranno affrontati temi legati al mondo del motociclismo che più appassionano gli studenti: ovvero tecnologia e sviluppo, con un occhio di riguardo alla sicurezza.

Altra novità è il parterre di ospiti legati al mondo delle moto e non solo: l’edizione 2016 vede tra i suoi protagonisti il ritorno di Jeff Decker, artista ufficiale Harley Davidson e del customizer di fama internazionale Ornamental Conifer (all’anagrafe Nicolai Sclater) che calcherà i metri quadri del polo fieristico Veronese suggellando il connubio perfetto tra Arte e Motori con le sue originali personalizzazioni (dalle moto all’abbigliamento da centauro fino alle tavole da skate) unendo i lettering tradizionali agli stili della moderna street art urbana.  Non mancheranno i protagonisti indiscussi delle due ruote: dal campione del mondo SuperBike 2015  Jonathan Rea, all’immancabile Tom Sykes, Sylvain Guintoli, Alvaro Bautista, Danilo Petrucci con in più anche tutti i campioni del CIV e ancora Fausto Gresini, Lucio Cecchinello, Graziano Rossi (padre di Valentino), solo per fare qualche nome.

Divertimento e adrenalina, ma anche solidarietà, anche quest’anno infatti il Motor Bike Expo esce dai confini del polo fieristico per “invadere” pacificamente le vie di Verona: domenica 24 gennaio grazie al progetto Vivere la moto, un serpentone di motociclisti si snoderà lungo le vie della città per sensibilizzare l’opinione pubblica sui temi legati alla sicurezza dei centauri. Non resta che accendere i motori e vivere la propria passione.

 

Motor Bike Expo 2016
22-23-24 gennaio
VeronaFiere
Viale del Lavoro, 8 Verona

 

Foto da motorbikeexpo.it.

Planimetria Motor Bike Expo

Planimetria Motor Bike Expo

Commenti

commenti

Be first to comment