Wine at 5 Vie

Wine at 5 Vie

30 aziende vinicole italiane riunite in un grande evento nel quartiere 5 Vie di Milano, che anno dopo anno consolida il suo ruolo di baricentro dello stile e del saper fare italiano.

di Filippo Spreafico | 11 febbraio 2016

Da qualche anno a questa parte il quartiere 5 Vie di Milano, che si sviluppa tra Sant’Ambrogio, via Sant’Orsola e la Pinacoteca Ambrosiana, è diventato, al pari di Tortona o Brera, un vero e proprio punto di riferimento per tutto ciò che riguarda lo stile, il design e l’eccellenza del Made in Italy. Durante tutti i grandi eventi milanesi, come la Settimana della Moda o il Salone del Mobile, questa zona centralissima di Milano si arricchisce di eventi, happening, occasioni di incontro e scambio di saperi, grazie soprattutto all’intensa attività dell’Associazione 5 Vie di via Santa Marta, cuore pulsante di tutto il quartiere.

In concomitanza con la BIT 2016, l’associazione promuove l’evento Wine at 5 Vie: nelle giornate del 12 e 13 febbraio infatti, lo splendido palazzo ottocentesco neorinascimentale della SIAM (Società di Incoraggiamento di Arti e Mestieri) ospiterà l’incontro di oltre 30 produttori di vino italiani, con l’intervento di ospiti speciali e numerose performance live e laboratori. I visitatori potranno così effettuare un percorso attraverso le eccellenze vinicole del nostro paese, partecipare a degustazioni guidate e acquistare le migliori etichette selezionate sul mercato: ospite speciale di questa prima edizione sarà la città di Ostuni, che porterà a Milano i grandi rosati e rossi di Puglia.

Alberello di Primitivo

Alberello di Primitivo

Tra gli eventi inseriti in programma da non perdere i laboratori de L’Anarchico del Gusto, che proporrà banchi di assaggio guidati da sommelier, dedicati alla mescita e al racconto di un’attenta selezione di vini. Sempre dalla Puglia arrivano anche il poliedrico musicista Vince Abbracciante, che si esibirà con la sua fisarmonica jazz, e il gruppo folk La Stella, protagonista con una performance di Pizzica Tarantata. Per il programma completo clicca qui.

Il quartiere 5 Vie rilancia quindi il suo legame con le eccellenze e la promozione del territorio italiano ma soprattutto con il vino, un legame tutt’altro che casuale: proprio questa zona di Milano, infatti, è storicamente collegata alla produzione di vino, come testimoniano la presenza dell’antica Via Vigna e della Vigna di Leonardo, che è possibile ancora visitare.

La partecipazione all’evento è gratuita: si richiede solamente una cauzione iniziale (che verrà poi riconsegnata a fine giornata) per il calice da degustazione.

 

12 e 13 febbraio
Wine at 5 Vie
SIAM
via Santa Marta, 18
#wineat5vie

Commenti

commenti

Be first to comment