Passeggiando in bicicletta

Biciclette a Milano

Con l’arrivo della bella stagione è tempo di bicicletta. Sono tanti i modelli che si vedono sfrecciare per le strade della città: bici dal design ricercato, elettriche e fat bike. Ecco qualche negozio dove trovare quella giusta per voi.

di Angela Calabrese | 25 marzo 2016

Con l’arrivo dei primi caldi non c’è niente di meglio di una pedalata al parco per rilassarsi e rientrare in contatto con la natura che si risveglia. Ecco allora che nelle strade della metropoli si rivedono sempre più ciclisti sfrecciare con i modelli di bicicletta più disparati: da quelle in legno a quelle elettriche, alle bici pieghevoli facilmente trasportabili.

Per chi ancora non è al passo con le ultime novità in merito a biciclette ecco dove potete trovare pezzi unici e originali. Iniziamo da uno dei luoghi più di tendenza a Milano, nel famoso cortile di Thaon Di Revel 3 dove troviamo l’ormai famoso Deus Ex Machina. è notizia recente l’inaugurazione del Deus Cycleworks, lo spazio dedicato a biciclette, accessori e abbigliamento ciclistico che segue lo stesso concept del collaudatissimo marchio australiano.

Per chi invece è alla ricerca del lusso e dell’originalità Carrer Bike è ciò che fa per voi, un brand che realizza bici da strada, su misura e con telaio in legno (lavorato da maestri d’ascia) capace di unire l’artigianalità del Made in Italy all’accurata selezione di materiali con un occhio di riguardo al dettaglio che si sa… fa sempre la differenza! I modelli che propone l’azienda sono quattro: Milano, Maranello, Bibione, Valgrande tutti acquistabili online o direttamente nel cantiere di produzione (tra Veneto e Friuli Venezia Giulia) con tempi d’attesa di circa tre mesi.

Per chi è alla ricerca delle biciclette elettriche segnaliamo La Bicicletteria, a Milano ci sono tre punti vendita: Navigli – Washington – Portello. Silenziose, tecnologiche e affidabili (grazie alle centraline che per gestire il livello di assistenza) le e-Bike esistono in svariate tipologie tutte con diverse funzioni in base all’utilizzo: c’è chi la usa per passeggio, chi per muoversi velocemente per le strade di città ma anche per fare escursioni con pendenze e discese importanti. Ma la vera moda del momento sono le Fat Bike, le mountain bike con i cerchi larghi almeno 44 mm che montano pneumatici da 3.7’’ a 5’’ inventate per percorsi impervi sulla neve o sulla sabbia, nate negli Stati Uniti, hanno già conquistato anche l’Italia. A Milano fra i tanti negozi specializzati dove poterle trovare, segnaliamo L’impero del Ciclismo di Corso Sempione, un punto di riferimento per lo sport e soprattutto per le bici nel capoluogo lombardo.

Concludiamo la nostra pedalata nel mondo del cycling con loro: le bici pieghevoli, facilmente trasportabili made in London, un brand che proprio quest’anno compie 150 anni di storia, le Brompton & Brooks e che da sempre condivide la passione per i dettagli e lo stile raffinato: Brompton Junction Milano che, tra l’altro, proprio al Fuorisalone 2016 presenterà la Brompton celebrativa dei 150 anni.
Per chi vuole rimettersi in sella la scelta di modelli è ampia, a voi la scelta e buona pedalata a tutti!

 

Commenti

commenti

Be first to comment