Tutti a Santambrogio Design District

Il Fuorisalone scalda i motori e si prepara a vivere un fine settimana di eventi e iniziative. A Santambrogio Design District ci siamo anche noi: il 15 aprile dalle 18 alle 22 vi aspettiamo con UbSound e il Djset di STMDJS, oltre alla mostra Next Design Innovation e ai fooder dell’Eat Urban Festival.

di Marilena Roncarà | 15 aprile 2016

Giunto alla sua quarta edizione Zona Santambrogio Design District promuove e seleziona gli eventi, le esposizioni e i migliori shop del distretto tra piazza Santambrogio, Piazzala Baracca, Cadorna, De Amicis e Ticinese. Nel suo quartier generale di DOUTDesign, al 49 di via San Vittore, un convento di inizi Novecento che per l’occasione si apre alla città, Santambrogio Design District propone la mostra Next Design Innovation che nell’allestimento curato da Re.Urban Studio presenta 21 prototipi interattivi selezionati dal bando promosso da Regione Lombardia e Politecnico di Milano. Dai dispositivi di controllo degli apparecchi tecnici della casa a lampade e arredi interattivi, dalle tecnologie indossabili, agli smart device per la città e la nuova mobilità i prototipi, realizzati da designer under 35, raccontano un’inedita relazione tra design e nuove tecnologie (per maggiori informazioni guardate qui.

Sempre in via San Vittore 49 dalle 11 alle 23 è attivo, per la prima volta al Fuorisalone, l’Every Day Service Designer, un’installazione  che si propone di raccontare e rendere visibile il sistema del service design a Milano, attraverso una mappatura degli attori e dei servizi che già hanno adottato questo approccio. Gli stessi visitatori, oltre a conoscere lo stato dell’arte della diffusione del service design a Milano, sono coinvolti nell’operazione di mappatura del territorio, segnalando servizi, imprese ed esperienze che fanno parte del sistema.

Food Truck Festival

Eat Urban Festival

A fare da cornice ai progetti di Design c’è Eat Urban, il ristorante all’aperto della Design Week, che tra gli alberi secolari del giardino di San Vittore 49 accoglie visitatori e turisti con una selezione del miglior street food su ruote tra apecars e automezzi vintage, posizionati tra alberi e vialetti, che propongono pietanze gourmet italiane e internazionali. Ogni giorno diventa così possibile fare colazione, brunch, pranzo, aperitivo e cena, scegliendo tra Crab Burger gourmet, pinchos e bocadillos su apecar, sushi e udon on the road e ancora cucina vegetariana, american brunch, pasta street food all’italiana, carne di fassona, sfogliatelle e caffè napoletano, cucina friuliana, fino all’immancabile mortadella grigliata di “Apetitosa” e al gelato in bicicletta, ma non abbiamo detto tutto.

UbSOund

La serata di venerdì 15 aprile dalle 18 alle 22 è animata anche dalla presenza di UbSOund, un brand tutto italiano di prodotti audio (auricolari, cuffie, MP3 player, speakers wireless, DAP e DAC top di gamma)  in crescita sia a livello nazionale che internazionale e operativo in più di 40 Paesi nel mondo. Best design & quality Earphone 2016, UbSOund presta da sempre particolare attenzione alle performance acustiche, all’estetica e alla potenziale vestibilità dei suoi prodotti. “Tracciamo nuovi orizzonti dell’audio nell’era digitale, consapevoli della sua continua evoluzione. Facciamo del nostro meglio ogni giorno per darvi il massimo delle performance con l’intento di portare l’alta qualità audio alla portata di tutti. Riuscire a farvi sorridere attraverso il suono è il nostro principale obiettivo”. Ecco UbSOund nelle parole di Marzio Gasparro, CEO del gruppo. L’occasione è così speciale che sono previsti gadget e headphones in omaggio per tutti solo partecipando al social game UbSOund. (Qui maggiori info).

STMDJS, aka Alessio Pomioli & Rick Von Blurry

STMDJS, aka Alessio Pomioli & Rick Von Blurry

La regia musicale è invece affidata alle contaminazioni sonore e visive del DjSet STMDJS, aka Alessio Pomioli  & Rick Von Blurry e VJ Show by Novantanove. Soliti esibirsi spalla-spalla in B2B sinusoidali a livello di genere, il duo che riempirà l’etere del cortile di Santambrogio Design District nasce confluendo da due percorsi musicali distinti. Se Alessio (classe 1993) ha imparato l’arte del DJing guardando ipnotizzato i big dell’House Music muovere le mani con la delicatezza di un chirurgo, Riccardo (come Alessio figlio d’arte) sceglie suoni eleganti che toccano funky, house, nu disco, non disdegnando mix con old school rap e hip hop. Il tutto a base hendrick’s tonic.

Insieme i due propongono un sound che se ritrova gli anni ’60 con il soul di Wonder, arriva poi alle faide musicali tra la east VS west coast rap, con i big degli anni 80 che già cavalcano la scena, dalle neo pop-blues degli anni 70 di Diana Ross al Funky di James Browon per poi saltare alle produzioni del nuovo millennio che nascono da 2black, Dimitri from Paris e Tiga.

Insomma, se ha il giro basso che fa venire la pelle d’oca, quella è la traccia giusta per STMDJS: per ascoltarli e vibrare con loro l’appuntamento è il 15 aprile a Santambrogio Design District fino alle 22.

Stasera infine ci siamo anche noi di Club Milano con le riviste dell’ultimo numero e dei numeri precedenti, un’occasione per fare un po’ di scorte e quattro chiacchiere: non mancheranno le sorprese!

 

Fuorisalone 2016
12 – 17 aprile

Maggiori info sull’evento
Santambrogio Design District

Commenti

commenti

1 Comment

  • Rispondi maggio 21, 2016

    Chupacabra

    L’ultimo tour sara domenica 17 aprile con “ Esplorando Zona SantAmbrogio ” alla scoperta dei principali monumenti storici della zona.

Leave a Reply