L’Artigiano in Fiera

L'Artigiano in Fiera 2016

Il villaggio globale delle arti dei mestieri del mondo torna ad animarsi dal 3 all’11 dicembre tra i padiglioni di Fiera Milano (Rho-Pero). Tante le novità di questa 21esima edizione: dalla ristorazione alla musica alle danze popolari, dalle scuole di cucina alla creatività.

14 novembre 2016 | di Redazione web

Multiforme, sovrabbondante e come sempre anche sorprendente, dal 3 all’11 dicembre nel Polo Fieristico di Rho Pero va in scena la 21esima edizione dell’Artigiano in Fiera, un percorso lungo nove giorni che dalle 10 alle 22:30 accompagnerà i visitatori tra i padiglioni dedicati all’Italia (pad. 1-3, 2-4 e 6), all’Europa (pad. 5-7), all’Asia (pad. 10-14), all’Africa e al Medio Oriente (pad. 5) e alle Americhe (pad. 14). Un viaggio multisensoriale lungo una superficie espositiva di 310mila metri alla scoperta di prodotti unici e originali in un percorso che tocca insieme le note del gusto e dell’olfatto.

La presenza di cuochi provenienti da realtà locali di tutto il mondo consente al pubblico di apprezzare i sapori genuini della cucina locale grazie alla presenza di 40 ristoranti e alle 22 piazze e luoghi del gusto. In un solo giorno è possibile provare non solo le migliori ricette della cucina nostrana, ma anche piatti esotici o di tradizioni culinarie antiche, comprese le proposte per vegani, vegetariani o i piatti senza glutine. Ma la festa dei sapori non si ferma qui e per la prima volta quest’anno tutti potranno apprendere i segreti dei piatti tipici, grazie alle Scuole di Cucina, una delle novità targate 2016, per cui i visitatori potranno imparare le ricette tramandate di generazioni in generazione direttamente dai cuochi dei territori. I corsi gratuiti e senza iscrizione, sono già consultabili sul sito della manifestazione.

Altra grande novità sono le esibizioni live dei grandi maestri pasticceri italiani, tra cui il maestro cioccolataio Mirco Della Vecchia, il cioccolatiere che detiene il maggior numero di Guiness mondiali grazie alle sue scenografiche sculture di cioccolata.

Va segnalato che quest’anno la manifestazione è raggiungibile da tutta l’Italia e dalla Svizzera. Oltre alle tratte di Trenord, agli Eurocity di Trenitalia da Ginevra e Basilea e alle metropolitane milanesi, dal 3 all’11 dicembre, anche Italo effettua una fermata straordinaria presso la stazione di Milano Rho – Fiera, per un totale di otto collegamenti giornalieri.

Infine accanto a tutte le novità della ristorazione, ai prodotti tipici e originali, non mancheranno esibizioni musicali, danze tipiche e spettacoli culturali, che ribadiscono il ruolo dell’Artigiano in Fiera, come un festival delle culture e delle tradizioni popolari del mondo. E in un attimo Natale diventa un po’ più vicino.

 

L’Artigiano in Fiera
3-11 dicembre
Fiera Milano Rho Pero
www.artigianoinfiera.it

Commenti

commenti

Be first to comment