Apre Casa Lago

Ingresso Casa Lago

400 metri quadri ad alto contenuto di design a pochi passi dal Duomo: ecco Casa Lago, uno spazio polifunzionale con sale conferenza, uffici temporanei e coworking. Un luogo home feeling per creare connessioni e opportunità di business.

di Redazione web | 12 dicembre 2016

Capita che nel corso di una vita si passi in media più tempo in ufficio che a casa, ma mentre le case sono accoglienti, curate e confortevoli, non sempre si può dire altrettanto degli uffici. Ecco allora che Lago, la storica azienda di Padova che si propone di fare del design uno strumento di trasformazione sociale, ha ideato soluzioni innovative trasferendo negli spazi di lavoro e di studio l’esperienza acquisita nella progettazione della vita domestica.

Come naturale evoluzione di tutto questo è stata inaugurata lo scorso 2 dicembre in via San Tomaso 6, nel cuore di Milano, Casa Lago uno spazio polifunzionale di proprietà dell’azienda, dove il design crea una susseguirsi di ambienti accoglienti, connotati da un’atmosfera home feeling, con sale conferenze, uffici temporanei e coworking. La sruttura è a disposizione anche come location per meeting o eventi aziendali.

Cucina Casa Lago

Cucina Casa Lago

Come in una vera e propria abitazione il primo ambiente che si incontra è l’ingresso che già di per sé, con arredi sospesi e essenziali, evidenzia il concetto di leggerezza e trasparenza, tanto che in un solo sguardo è possibile attraversare quasi tutta la struttura. Si passa poi alla sala da pranzo, l’area dedicata alla ristorazione presenta un lungo Community Table attorno al quale riunirsi per mangiare e con al lato estremo una Cucina Air pensata per accogliere il cuoco durante le preparazioni, ma anche all’occorrenza palcoscenico per showcooking, corsi ed eventi food.

Non mancano la cucina, perfetta per un caffè o una pausa veloce e i bagni, ideati per accogliere anche persone diversamente abili creando ambienti sempre confortevoli e accoglienti.

Lo spazio ideale per riunire un gruppo attorno a un tavolo (per un meeting, una presentazione o un evento) è invece la biblioteca, uno spazio distensivo e rilassante. Separato dalla biblioteca si raggiunge rapidamente lo studio che nei sui 40 metri quadri unisce una stanza da letto, un bagno con doccia e una zona studio appunto, diventando il luogo perfetto per regalarsi un momento di relax, magari proprio tra un meeting e l’altro.

Appartamentino Casa Lago

Appartamentino Casa Lago

Quando i numeri si fanno importanti il luogo da scegliere è il salotto, di sicuro l’ambiente più prestigioso di Casa Lago, che può ricevere fino a 60 persone. Ma non finisce qui dato che la struttura mette a disposizione anche un appartamentino soppalcato e accogliente che, come per lo studio, è dedicato al relax ma anche a momenti business-oriented.

A seconda delle esigenze il professionista o l’azienda interessata può riservare uno o più ambienti di Casa Lago, lo spazio è stato infatti progettato con l’obiettivo di dare la giusta risposta alle diverse necessità, creando incroci fertili e inedite possibilità di business. Va sottolineato che ogni spazio è stato pensato per coesistere con gli altri garantendo però la privacy dei suoi ospiti e gli stessi arredi, portatori virtuosi del cromosoma Lago della modularità, si prestano per essere riconfigurati in base a molteplici richieste.

Il design è molto più di un oggetto – racconta Daniele Lago, Amministratore Delegato e Head of Design di LAGO – Quando è fatto bene si preoccupa anche dei contesti e dà vita a luoghi in grado di avere un impatto positivo nel mondo […]. I numerosi e ampi spazi di CASA LAGO – prosegue l’AD – nascono per esaltare il design dei prodotti accogliendo i fruitori in un abbraccio empatico. Se dovessi raccontarla in tag, utilizzerei questi: Milano, Casa, Empatia, Lavoro, Relazioni, Sapori, Incontri, Profumi, Affari, Condivisione, Intimità, Calore”.

Salotto Casa Lago

Salotto Casa Lago

Con Casa Lago, non tanto un punto d’arrivo, ma somma di anni di lavoro, l’azienda veneta raddoppia la propria presenza sul territorio milanese, affiancando quell’Appartamento al 30 di via Brera che dal 2009 ha accolto centinaia di persone configurandosi come un luogo vitale in cui i visitatori possono sentirsi a casa e nel contempo sperimentare l’esperienza del design Lago seduti su un divano, raccolti attorno a un tavolo. E forse va ricercata proprio qui l’intuizione che sette anni dopo ha portato Daniele Lago e la sua squadra a dar vita a Casa Lago, una casa aperta, attivatrice di connessioni e risorsa culturale per nuovi significati. Un concept del tutto originale rivolto ad architetti, designer, professionisti del settore ma non solo. Per tutti, infatti, il design diventa un fattore in grado di migliorare l’esperienza facendosi portatore di cultura, relazioni e anche di business.

 

Casa Lago
via San Tomaso 6
Milano

 

 

Commenti

commenti

Be first to comment