Espinasse31

Alex Korolkovas

Inaugura il 3 maggio in via Carlo Espinasse31 una nuova casa per la street art e la pop art, con l’intento di portare a Milano artisti internazionali. L’idea è creare una residenza d’artista legata a doppio filo con la città.

di Redazione web | 28 aprile 2017

Fondata nel 2016 da Antonio Castiglioni, la residenza d’artista Espinasse31 apre il 3 maggio la sua sede milanese con l’obiettivo di affermarsi come un luogo d’arte unico nel panorama cittadino, sia per la novità e la freschezza del progetto, sia per la fama internazionale degli artisti ospiti, sia per la proposta di workshop, incontri e talk aperti.

L’evento ufficiale di inaugurazione, aperto al pubblico dalle 18 alle 22 di mercoledì è Street & Pop Meet Fashion. Protagonisti dell’esordio sono cinque giovani talentuosi artisti: Carlos Cesar Aleves, Caterina Crepax, Alex Korolkovas, Jemmy Perez e Flavio Rossi, tutti selezionati oltre che per l’originale senso estetico anche per la connessione con il mondo della moda.

 

Da Espinasse31 alla città di Miami, questo è il legame privilegiato che il nuovo spazio intende costruire. Infatti è dalla città di Ocean Drive che provengono molti degli artisti che animeranno la residenza meneghina che proprio con Miami ha già attivato collaborazioni per diversi progetti legati al mondo della street art e della moda. Tra i principali obiettivi del neonato progetto c’è infatti quello di promuovere la street art e le pratiche culturali a essa legate, invitando alcuni artisti a rimanere a Milano per periodi brevi nel corso dei quali sviluppare e presentare opere, workshop e incontri. Inoltre si mira a produrre e a stimolare un pensiero estetico e critico, l’intervento sociale nell’arte, così da ispirare nella comunità locale, negli artisti e nei visitatori una nuova attenzione alle varie forme d’arte, fino a farle diventare parte della propria formazione culturale.

 

3 maggio
Street & Pop Meet Fashion
Espinasse31

Via Carlo Espinasse 31, Milano
www.espinasse31.com
Facebook: Espinasse31

Alex Korolkovas. Valentina, 2017

Alex Korolkovas. Valentina, 2017

 

Commenti

commenti

Be first to comment